Amministrazione federale admin.ch
Dipartimento federale degli affari esteri

Navigazione

Navigazione principale

Sottonavigazione

Ulteriori informazioni

Ricerca rapida

Lei si trova qui:

Rafforzare il ruolo di Ginevra come centro delle politiche ambientali internazionali

12.04.2012

La Svizzera si è candidata ad ospitare la sede del Segretariato permanente del Fondo verde per il clima (Green Climate Fund). Il 12 aprile ha presentato un’offerta per accogliere la sede del Fondo a Ginevra. Al contempo si è candidata a un seggio nel Consiglio esecutivo. L'insediamento della nuova organizzazione in Svizzera consentirà la creazione di sinergie, poiché a Ginevra sono già presenti diverse organizzazioni operanti nel settore ambientale.

Senza un sostegno internazionale, i Paesi in via di sviluppo, attanagliati dai problemi legati alla povertà, non sono in grado di ridurre le loro emissioni di gas serra e di realizzare i provvedimenti necessari per l’adattamento al cambiamento climatico. La comunità internazionale intende rafforzare il sostegno finanziario in ambito climatico destinato a questi Paesi, aumentando il contributo a 100 miliardi di dollari l’anno. Al Fondo verde per il clima, istituito nel 2010 con gli accordi di Cancun, è stato affidato l’importante mandato di gestire a medio termine decine di miliardi di dollari con l’obiettivo di investirli nei Paesi in via di sviluppo. La Banca mondiale agirà provvisoriamente da fiduciaria del Fondo.

Dal 2014 il Segretariato del Fondo dovrà avere una sede definitiva. Nella sua seduta del 4 aprile, il Consiglio federale ha deciso di candidare la Svizzera a un seggio nel Consiglio esecutivo e di proporre Ginevra come sede del Segretariato permanente del Fondo. Il Consiglio di Stato ginevrino ha deciso di appoggiare la candidatura della Svizzera in questa sede del Segretariato. La Confederazione ritiene infatti che sia più efficiente concentrare a livello sia geografico che istituzionale i processi e le organizzazioni inerenti a settori collegati. Ginevra e la regione del Lemano rappresentano un importante centro della politica ambientale internazionale grazie alle numerose organizzazioni internazionali governative e non governative presenti sul territorio.

Per le questioni ambientali riveste un ruolo preminente ad esempio la sede principale dell’Organizzazione meteorologica mondiale (OMM/WMO) con il Segretariato dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) e il Group on Earth Observations (GEO). Nel 2011, Ginevra è stata scelta come sede del Segretariato del Global Framework for Climate Services (GFCS).

Nella città lemana hanno sede anche l’ufficio regionale del Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (UNEP) e talune rappresentanze di organizzazioni attive nel finanziamento di provvedimenti climatici quali la Banca mondiale e il Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (UNDP). Ginevra è pertanto un punto nodale per l'attività politica e scientifica nel settore ambientale in generale e in misura crescente anche nell’ambito climatico. Il Fondo verde per il clima si inserisce perfettamente in questo contesto istituzionale e può pertanto contribuire in maniera significativa a valorizzare la Ginevra internazionale.

Oltre alla Svizzera, anche la Germania e la Corea del Sud hanno annunciato la propria candidatura. Bonn attualmente ospita la sede provvisoria del Segretariato del Fondo verde per il clima, al quale si intende dare una sede definitiva a partire dal 2014. La decisione spetterà al Consiglio esecutivo del Fondo e alla Conferenza delle parti contraenti della Convenzione delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. Il Consiglio esecutivo esaminerà le candidature nel corso dell’anno e nel dicembre 2012 presenterà una proposta concreta in merito alla nuova sede.

Contatti:
Michel Mordasini, Capo del settore cooperazione globale DSC, 031 322 34 76
Franz Perrez, Capo della divisione Affari internazionali UFAM, 079 251 90 15
Daniel Birchmeier, Responsabile Questioni strategiche, Cooperazione e sviluppo economici SECO, 031 324 08 99

Dipartimento federale degli affari esteri
Internet: http://www.eda.admin.ch/eda/it/home/recent/media.html

Segreteria di Stato dell'economia
Internet: http://www.seco.admin.ch

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
Internet: http://www.bafu.admin.ch/it


Ritorno alla lista