L’impegno della Svizzera

Le bandiere dei Paesi che partecipano all’Agenda 2030
La Svizzera ha partecipato attivamente ai negoziati ONU sull’Agenda 2030. © DFAE

Sin dall’inizio dei preparativi in vista dell’Agenda 2030 la Svizzera ha dato prova di grande impegno, partecipando attivamente alla formulazione dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile e alla messa a punto del meccanismo di valutazione e verifica.

Uno degli intenti della Svizzera era fare in modo che i nuovi Obiettivi di sviluppo sostenibile integrassero adeguatamente tanto gli aspetti sociali, quanto gli aspetti economici e gli aspetti ambientali, e che tenessero conto delle interazioni reciproche tra i diversi obiettivi. Durante i negoziati la delegazione svizzera si è impegnata soprattutto nell’elaborazione degli obiettivi concernenti il settore sanitario, la parità tra i sessi, l’acqua, la pace, ma anche l’apertura delle società e la solidarietà al loro interno. Si è inoltre adoperata affinché fosse riservata un’attenzione particolare alla sostenibilità del consumo e della produzione, alla riduzione dei rischi di catastrofe e al contributo delle migrazioni allo sviluppo sostenibile.