Lavorare all'estero

In quasi tutti gli Stati del mondo, gli stranieri che intendono intraprendere un'attività lavorativa necessitano di un permesso di lavoro. Di norma questo permesso viene rilasciato solo in presenza di un contratto di lavoro e se il datore di lavoro dimostra che non sono disponibili forze lavoro nazionali. Negli Stati UE, invece, in virtù dei trattati bilaterali i cittadini svizzeri non necessitano di un permesso di lavoro.

Nelle pagine successive sono riepilogate tutte le informazioni importanti e utili per la ricerca e l'assunzione di un'attività lavorativa all'estero.

Ricerca di un impiego

Come procedere e candidarsi per avere successo nella ricerca di lavoro

Contratti di lavoro

Con i termini chiave elencati di seguito, che fanno riferimento alle questioni fondamentali connesse con lo svolgimento di un’attività lucrativa all’estero, si intende sensibilizzare sui potenziali problemi che possono insorgere nell’ambito di simili rapporti di lavoro.

Diplomi, titoli di studio e certificati

Condizioni e procedura per il riconoscimento di titoli e diplomi

Mobilità in Europa

Libera circolazione delle persone e mobilità transfrontaliera in Europa