Soggiorno alla pari

Giovane donna con in braccio un bambino
Un soggiorno alla pari permette di scoprire una nuova cultura e di imparare una lingua straniera lavorando con i bambini. © CC0

Durante i soggiorni alla pari i giovani vivono nel Paese di destinazione presso una famiglia ospitante. In cambio di vitto, alloggio e di un piccolo compenso, aiutano a svolgere i lavori domestici e ad accudire i bambini. Il soggiorno alla pari prevede obbligatoriamente la frequenza di una scuola di lingue. I limiti di età sono compresi tra i 18 e i 26 o 30 anni. Agenzie specializzate forniscono i nominativi di famiglie ospitanti e si occupano altresì del disbrigo delle formalità per l'autorizzazione.

Per ulteriori informazioni sul soggiorno alla pari all'estero consultate la seguente pubblicazione.

Guida «Soggiorni alla pari»