Passaporto e carta d'identità

Dal 1° marzo 2010, la Svizzera rilascia, a parte della carta d’identità, unicamente passaporti biometrici (passaporti 10) muniti di microchip nel quale sono memorizzate una foto del viso, due impronte digitali e una firma digitale. Questi dati biometrici sono inseriti direttamente presso un centro di registrazione. In Svizzera, il centro di registrazione è l’ufficio passaporti del Cantone di domicilio del richiedente e, all’estero, la rappresentanza svizzera presso la quale è immatricolato il richiedente.

I passaporti rilasciati prima della data summenzionata rimangono validi fino alla scadenza. Alcuni Stati possono esigere delle condizioni di entrata specifiche sul loro territorio. Siete pregati di informarvi per tempo sulle condizioni di entrata presso la vostra agenzia di viaggi o la rappresentanza estera competente (ambasciata o consolato).

Tutte le persone che chiedono il rilascio di un documento d’identità svizzero devono depositare una domanda e, dopo avere convenuto un appuntamento, devono presentarsi personalmente allo sportello di un centro di registrazione per il rilevamento dei dati biometrici. I minorenni e i richiedenti sottoposti a tutela devono essere accompagnati dai genitori o dal rappresentante legale. Il genitore divorziato che esercita l’autorità parentale esclusiva deve presentare un documento ufficiale che attesti questa situazione. Se l’autorità parentale è esercitata congiuntamente e i due genitori non possono presentarsi insieme allo sportello, il genitore assente deve concedere un’autorizzazione scritta che acconsenta al rilascio del passaporto o della carta d’identità del minore.

Poiché il rilascio dei documenti d’identità è centralizzato in Svizzera, siete pregati di verificare la data di validità dei vostri documenti di viaggio e presentare la domanda con un sufficiente anticipo.

Documenti d'identità svizzeri