News della DAE

I comunicati stampa relativi alla politica europea sono accessibili qui. L’amministrazione federale dispone di un sito Internet sul quale vengono pubblicati tutti i comunicati stampa dei rispettivi dipartimenti e Uffici.

Potete riceverli abbonandovi tramite il link sotto indicato.

Abbonamenti alle news

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (1011)

Oggetto 61 – 72 di 1011

Le incertezze relative alla Brexit si fanno sentire sugli scambi con il Regno Unito

30.04.2019 — Comunicato stampa DEA

Al fine di mantenere i loro rapporti commerciali in seguito all’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, la Svizzera e questo importante partner hanno firmato un accordo di libero scambio nel febbraio 2019, nel quadro della strategia «Mind the Gap» del Consiglio federale. Nel 2018, in termini di esportazioni (8,8 miliardi di franchi) e di importazioni (7,7 miliardi di franchi), il Regno Unito si è aggiudicato un posto di rilievo tra i nostri partner commerciali più importanti, sia per i prodotti chiave che per i beni a più basso valore di scambio. Le incertezze generate dalla Brexit incidono tuttavia sugli scambi commerciali con questo paese.

L'intero comunicato stampa è disponibile in formato pdf (solo tedesco e francese)


Consiglio europeo per l’innovazione: promozione a condizioni interessanti anche per le imprese e gli istituti di ricerca svizzeri

25.04.2019 — Comunicato stampa DEA
In Europa i risultati scientifici devono essere tradotti più rapidamente in innovazioni commerciabili. Nell’ambito dell’attuale programma quadro per la ricerca e l’innovazione (Orizzonte 2020; 2014 2020), a cui la Svizzera è associata, l’Unione europea ha esteso in tale ottica le possibilità di promozione offerte dal «Consiglio europeo per l’innovazione» (CEI). Nel corso di un evento informativo svoltosi oggi a Berna, una delegazione di esponenti di spicco della Commissione europea ha presentato le attività di promozione del CEI e ha spiegato come possono usufruirne le imprese (in particolare le PMI) e gli istituti di ricerca svizzeri.


Asilo: statistiche del 1° trimestre 2019

23.04.2019 — Comunicato stampa DEA
Nel primo trimestre 2019 sono state presentate in Svizzera 3682 domande d’asilo, ossia circa il 9 per cento in meno rispetto al medesimo periodo del 2018. Nel mese di marzo 2019 sono state registrate 1289 domande d’asilo, numero quasi identico a quello che aveva caratterizzato il marzo dello scorso anno.


Un accordo temporaneo garantisce l’accesso al mercato del lavoro anche in caso di una Brexit senza regole

17.04.2019 — Comunicato stampa DEA
Nella riunione del 17 aprile 2019 il Consiglio federale ha approvato un accordo temporaneo con il Regno Unito sull’ammissione al mercato del lavoro. L’Accordo si applica in caso di recesso senza regole del Regno Unito dall’Unione europea (UE). Prevede, per un periodo di transizione, condizioni di ammissione agevolate per l’esercizio di un’attività lucrativa nei rispettivi Paesi. In tal modo il Consiglio federale intende salvaguardare l’interesse dell’economia svizzera al reclutamento di lavoratori britannici e l’accesso dei cittadini svizzeri al mercato del lavoro britannico.


Il consigliere federale Berset a Bucarest per l’incontro dei ministri UE della sanità

12.04.2019 — Comunicato stampa DEA
Il consigliere federale Alain Berset prenderà parte domenica 14 e lunedì 15 aprile all’incontro informale dei ministri UE della sanità a Bucarest. Tema centrale del vertice sarà l’accesso tempestivo e finanziariamente sostenibile alle terapie farmacologiche innovative. Sarà toccato anche il tema dell’assistenza sanitaria transfrontaliera all’interno dell’Unione europea.


La segretaria di Stato Hirayama partecipa all’incontro informale sulla ricerca e l’innovazione dei ministri UE

02.04.2019 — Comunicato stampa DEA
Il 2 e 3 aprile 2019 la segretaria di Stato Martina Hirayama, direttrice della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) sarà a Bucarest (Romania) per l’incontro informale dei ministri della ricerca e dell’innovazione dei Paesi membri dell’Unione europea. Il tradizionale appuntamento semestrale verterà sulle modalità con cui l’UE intende combinare eccellenza e ampia partecipazione nella promozione della ricerca.


Tre mesi in carica: la consigliera federale Karin Keller Sutter illustra le sue priorità

29.03.2019 — Comunicato stampa DEA
"Sicurezza e posti di lavoro": sono questi i temi che la consigliera federale Karin Keller Sutter pone al centro del suo lavoro. In occasione di un incontro con i media al porto di Romanshorn dopo i primi tre mesi in carica, la Consigliera federale ha illustrato i progetti che intende trattare in modo prioritario. Ha inoltre sottolineato che le piace molto il suo lavoro al DFGP e apprezza in particolare la varietà dei temi trattati dal suo dipartimento.


Collegamento dei SSQE Svizzera-UE: inviata in consultazione la revisione dell’ordinanza sul CO2

25.03.2019 — Comunicato stampa DEA
Il 25 marzo 2019 il Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC) ha avviato la consultazione concernente la revisione parziale dell’ordinanza sul CO2 in vigore. La modifica è necessaria per poter collegare i sistemi di scambio di quote di emissioni (SSQE) della Svizzera e dell’UE. Come già avviene nell’UE, dal 2020 saranno incluse nel SSQE svizzero anche le emissioni generate dal traffico aereo civile e dalle centrali a combustibili fossili. Il collegamento permetterà alle imprese che fanno parte del SSQE svizzero di operare sul mercato europeo delle emissioni, più grande di quello svizzero.


Garantire i rapporti Svizzera – Regno Unito nel settore della migrazione dopo la Brexit

22.03.2019 — Comunicato stampa DEA
Nella seduta del 22 marzo 2019, il Consiglio federale ha adottato tre decisioni per garantire il mantenimento delle buone relazioni tra la Svizzera e il Regno Unito nel settore della migrazione nel caso si giunga ad un recesso senza accordo del Regno Unito dall’Unione europea (UE). Anzitutto, il Consiglio federale ha avviato la consultazione sull’accordo, già firmato, concernente i diritti acquisiti. Ha inoltre adottato una revisione dell’ordinanza sull’ammissione, il soggiorno e l’attività lucrativa (OASA) con un contingente apposito per i cittadini del Regno Unito. Infine, ha deciso che, dal momento dell’uscita dall’UE, i cittadini del Regno Unito saranno esentati dall’obbligo del visto d’entrata in Svizzera.


Traffico merci transalpino: nel 2018 ulteriore calo dei transiti di mezzi pesanti

14.03.2019 — Comunicato stampa DEA
Il numero dei transiti di mezzi pesanti attraverso le Alpi svizzere continua a scendere: l'anno scorso se ne sono contati 941'000. La ferrovia ha invece aumentato il proprio volume di traffico, realizzando una quota di mercato del 70,5 per cento. Ciò dimostra che le misure per il trasferimento del traffico merci dalla strada alla rotaia sono efficaci, seppur non sia stato possibile raggiungere l'obiettivo sancito per legge di 650'000 transiti di mezzi pesanti. Il Consiglio federale indicherà nell'ambito del rapporto sul trasferimento del traffico 2019 com'è possibile potenziare ulteriormente la politica di trasferimento del traffico.


Asilo: statistica del febbraio 2019

14.03.2019 — Comunicato stampa DEA
Nel mese di febbraio 2019 sono state presentate in Svizzera 1240 domande d’asilo, ossia 87 in più che nel mese precedente (+7,5%). Il numero di domande è diminuito del 7,4 per cento rispetto al febbraio dello scorso anno (-99 domande).


Obbligo di annunciare i posti vacanti: la Confederazione intende assumersi una parte dei costi per i controlli

08.03.2019 — Comunicato stampa DEA
L’8 marzo 2019 il Consiglio federale ha preso atto del rapporto sui risultati della consultazione concernente la legge federale sulla partecipazione ai costi dei Cantoni per il controllo dell’obbligo di annunciare i posti vacanti. Ha adottato il relativo disegno di legge e il messaggio e li ha sottoposti al Parlamento. La nuova legge porrà le basi legali per una partecipazione finanziaria della Confederazione ai costi di controllo cantonali. Inoltre, conferirà al Consiglio federale la competenza di adottare se necessario disposizioni esecutive quanto al tipo e alla portata dei controlli.

Oggetto 61 – 72 di 1011

Comunicato stampa (971)

Notizia (40)