News

I comunicati stampa relativi alla politica europea sono accessibili qui. L’amministrazione federale dispone di un sito Internet sul quale vengono pubblicati tutti i comunicati stampa dei rispettivi dipartimenti e Uffici.

Potete riceverli abbonandovi tramite il link sotto indicato.

Abbonamenti alle news

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (1125)

Oggetto 313 – 324 di 1125


Il ministro greco Mouzalas visita il centro di test per procedure d’asilo celeri

20.02.2018 — Comunicato stampa DEA
La consigliera federale Simonetta Sommaruga, capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), ha accolto martedì a Zurigo il ministro greco della migrazione, Ioannis Mouzalas, per un incontro di lavoro. Oltre a una visita del centro di test per procedure d'asilo celeri, le discussioni si sono concentrate sull’attualità in materia di politica migratoria. Il centro di Zurigo funge da modello e suscita vivo interesse: oltre 45 delegazioni internazionali lo hanno visitato negli ultimi quattro anni.


Limitare al minimo i conflitti di competenza in caso di successioni transfrontaliere

14.02.2018 — Comunicato stampa DEA
Il Consiglio federale intende ridurre al minimo i conflitti di competenza con altri Stati nell’ambito del diritto successorio e garantire in tal modo maggiore certezza del diritto e di pianificazione per i cittadini. Il 14 febbraio 2018 ha posto in consultazione una pertinente revisione della legge federale sul diritto internazionale privato (LDIP).


Avvio della consultazione sui controlli automatizzati alle frontiere Schengen

14.02.2018 — Comunicato stampa DEA
Su scala europea è istituito un nuovo sistema d’informazione contenente i dati di cittadini di Stati terzi che si recano nello spazio Schengen per soggiorni di breve durata. Nel contempo il codice frontiere Schengen prevede un controllo automatizzato delle persone alle frontiere esterne. Nella riunione del 14 febbraio 2018 il Consiglio federale ha approvato entrambi gli sviluppi dell’acquis di Schengen. La procedura di consultazione si concluderà il 21 marzo 2018.


Asilo: statistica del gennaio 2018

13.02.2018 — Comunicato stampa DEA
Nel gennaio 2018 sono state presentate in Svizzera 1431 domande d’asilo, ossia 230 in più che nel mese precedente (+19,2%). Questo aumento si spiega con il fatto che alcune domande presentate a fine anno sono state registrate solo in gennaio. Il numero di domande è diminuito di un decimo (−157) rispetto al gennaio scorso. Nel mese in rassegna il numero di sbarchi in Italia si è mantenuto a livelli moderati, registrando il quarto valore dal basso dal gennaio 2016 ad oggi. Per il 2018 la Confederazione e i Cantoni impostano pertanto la loro pianificazione nel settore dell’asilo in funzione di 20 000 nuove domande.


Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera: consultazione sull’ordinanza esecutiva

31.01.2018 — Comunicato stampa DEA
Nella scorsa sessione invernale, il Parlamento ha approvato il progetto di legge per l’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera, compresi i necessari adeguamenti della legge sugli stranieri (LStr) e della legge sulle dogane (LD). Nella seduta del 31 gennaio 2018, il Consiglio federale ha ora posto in consultazione le pertinenti ordinanze esecutive e altre ordinanze in ambito migratorio.  


Il Consiglio federale stabilisce i parametri del messaggio concernente il Progetto fiscale 17

31.01.2018 — Comunicato stampa DEA
Nella seduta del 31 gennaio 2018 il Consiglio federale ha stabilito i parametri del messaggio concernente il Progetto fiscale 17. Alla luce dei risultati della consultazione, il Governo ha deciso di aumentare al 21,2 per cento la quota cantonale all’imposta federale diretta. Il Dipartimento federale delle finanze (DFF) è stato incaricato di elaborare il messaggio entro fine marzo.


Relazioni con l’UE: il Consiglio federale esamina nuovi approcci sulla risoluzione delle controversie

31.01.2018 — Comunicato stampa DEA
In occasione della seduta del 31 gennaio 2018 il Consiglio federale ha tenuto un dibattito approfondito sulla politica europea. I temi di discussione sono stati, in particolare, la situazione attuale, gli obiettivi a medio e lungo termine della politica svizzera nei confronti dell’Unione europea (UE) e le prassi adottate. L’Esecutivo intende approfondire le relazioni politiche ed economiche con l’UE. Nell’ambito dei negoziati sta quindi valutando nuovi approcci sulla risoluzione delle controversie. A tal proposito, il Consiglio federale vuole elaborare soluzioni che possano trovare un ampio consenso a livello di politica interna. Ha inoltre nominato Roberto Balzaretti, attualmente capo della Direzione del diritto internazionale pubblico, nuovo direttore della Direzione degli affari europei (DAE), funzione che assumerà il 1° febbraio 2018. Balzaretti, cui è stato conferito il titolo di segretario di Stato, sarà inoltre responsabile del coordinamento di tutti i negoziati con l’UE.


Nuovo capo della Direzione degli affari europei e ulteriori nomine

31.01.2018 — Comunicato stampa DEA
Con l’inizio del 2018 sono previsti avvicendamenti di personale presso varie rappresentanze svizzere all’estero e alla Centrale del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) a Berna. Queste misure si iscrivono nei consueti ritmi di trasferimento e sono frutto delle nomine decise dal Consiglio federale. Le nomine dei capimissione all’estero diventeranno però effettive soltanto con il gradimento da parte delle autorità dello Stato ospite.


Cooperazione internazionale, economia ed Europa al centro dei colloqui del presidente della Confederazione Alain Berset a Davos

26.01.2018 — Comunicato stampa DEA
Ai margini dell’incontro annuale del WEF 2018 il presidente della Confederazione Alain Berset si è intrattenuto per colloqui bilaterali con una dozzina circa di capi di Stato e di Governo. Al centro delle discussioni la cooperazione internazionale, i contatti economici e commerciali nonché le relazioni della Svizzera con l’Unione europea e il Regno Unito.


Visita di lavoro della consigliera federale Sommaruga in Bulgaria: firmato un accordo sulla cooperazione di polizia

26.01.2018 — Comunicato stampa DEA
La Svizzera e la Bulgaria intendono intensificare la cooperazione di polizia. Venerdì 26 gennaio 2018, la consigliera federale Simonetta Sommaruga e il ministro bulgaro degli affari interni Valentin Radev hanno firmato un accordo bilaterale sulla cooperazione di polizia. In occasione della visita di lavoro, il Capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) ha inoltre visitato due progetti di aiuto alle vittime della tratta di esseri umani realizzati nell’ambito del contributo svizzero all’allargamento dell’Unione europea (UE).


Solidarietà nella politica d’asilo: la consigliera federale Sommaruga al Consiglio dei ministri della giustizia e degli interni a Sofia

25.01.2018 — Comunicato stampa DEA
Giovedì 25 gennaio 2018, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha partecipato a Sofia all’incontro informale dei ministri della giustizia e degli affari interni (Consiglio GAI) degli Stati Schengen. Al centro dei colloqui la riforma del sistema Dublino e il futuro assetto del sistema europeo di gestione delle frontiere. Il capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) ha sottolineato che è il momento di affrontare le necessarie riforme del sistema d’asilo europeo.

Oggetto 313 – 324 di 1125

Comunicato stampa (1057)

Notizia (68)