News della DAE

I comunicati stampa relativi alla politica europea sono accessibili qui. L’amministrazione federale dispone di un sito Internet sul quale vengono pubblicati tutti i comunicati stampa dei rispettivi dipartimenti e Uffici.

Potete riceverli abbonandovi tramite il link sotto indicato.

Abbonamenti alle news

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (1066)

Oggetto 805 – 816 di 1066

Il consigliere federale Schneider-Ammann fa l'elogio dei ricercatori

12.11.2014 — Comunicato stampa DEA
„Il successo della missione Rosetta fa onore a numerosi ricercatori svizzeri, all'università di Berna e a istituti e ditte svizzere per il loro spirito innovativo“: con queste parole il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann ha commentato il 12 novembre la manovra riuscita di atterraggio del modulo Philae sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko. Il capo del Dipartimento dell'economia, della formazione e della ricerca DEFR si è detto soddisfatto di mettere all'attivo un tale avvenimento, che costituisce il culmine di un progetto di ricerca lanciato 25 anni or sono, quando la Svizzera presiedeva l'Agenzia Spaziale Europea (ASE).


Colloqui von Wattenwyl del 7 novembre 2014

07.11.2014 — Comunicato stampa DEA

Berna, 07.11.2014 - Venerdì 7 novembre si sono svolti i tradizionali colloqui von Wattenwyl. Diretti dal presidente della Confederazione Didier Burkhalter, vi hanno partecipato i presidenti dei partiti, i vertici dei gruppi parlamentari di PPD, PBD, PLR, PS e UDC, la vicepresidente Simonetta Sommaruga, il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann, il consigliere federale Alain Berset e la cancelliera della Confederazione Corina Casanova. I temi di discussione di questa quarta e ultima tornata di colloqui per quest’anno sono stati i lavori per l’attuazione del nuovo articolo costituzionale 121a (Regolazione dell’immigrazione), l’epidemia di ebola in Africa occidentale e i relativi provvedimenti adottati in Svizzera.


Risonanza positiva della conferenza informativa di armasuisse per l’industria

06.11.2014 — Comunicato stampa DEA
La conferenza informativa organizzata giovedì scorso da armasuisse all’insegna del tema «Equipaggiarsi per affrontare il futuro» ha riscontrato un forte interesse. Alla conferenza ha presenziato anche Claude-France Arnould, Chief Executive dell’Agenzia europea per la difesa (AED). Gli esposti dei relatori sono stati seguiti da oltre 200 rappresentanti dell’industria svizzera e del DDPS.


Il presidente della Confederazione Didier Burkhalter incontra il ministro maltese degli affari esteri George W. Vella

04.11.2014 — Comunicato stampa DEA

Berna, 04.11.2014 - Questo martedì, nell’ambito di una visita ufficiale di lavoro, il presidente della Confederazione e capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha ricevuto nella casa von Wattenwyl a Berna il ministro degli esteri della Repubblica di Malta. I colloqui hanno offerto l’occasione per fare il punto su varie questioni di ordine internazionale e multilaterale e sullo sviluppo delle relazioni bilaterali tra la Svizzera e Malta. È stato inoltre firmato un memorandum d’intesa.


La Corte EDU chiede garanzie prima del trasferimento di una famiglia afghana in Italia

04.11.2014 — Comunicato stampa DEA
Il trasferimento di una famiglia afghana di otto persone in Italia, Paese competente per l’esame della domanda d’asilo in virtù del regolamento Dublino, è ammissibile. Prima la Svizzera deve tuttavia ottenere dall’Italia la garanzia che i bambini siano assistiti in modo conforme alla loro età e che sia mantenuta l’unità della famiglia. Lo ha constatato con 14 voti contro 3 la Grande Camera della Corte europea dei diritti dell’uomo (Corte EDU) nella sentenza pronunciata oggi a Strasburgo. L’Ufficio federale di giustizia (UFG), che rappresenta la Svizzera dinnanzi alla Corte EDU, ha preso atto con interesse della sentenza. Ora l’Ufficio federale della migrazione (UFM) chiederà all’Italia le pertinenti garanzie.



Il presidente della Repubblica francese François Hollande effettuerà una visita di Stato in Svizzera nel 2015

30.10.2014 — DEA
In occasione della visita di lavoro del presidente della Confederazione Didier Burkhalter questo giovedì a Parigi, il presidente della Repubblica francese François Hollande ha accettato l’invito del Consiglio federale a effettuare una visita di Stato in Svizzera nel 2015. Nel corso delle discussioni, i due presidenti hanno parlato della situazione dell’aeroporto di Basilea-Mulhouse, sottolineando l’importanza del carattere binazionale dell’aeroporto per l’intera regione.


Maggiore trasparenza sul mercato della locazione

29.10.2014 — Comunicato stampa DEA

Berna - Il Consiglio federale intende rendere più trasparente il mercato degli affitti. Il 29 ottobre 2014 ha preso conoscenza dei risultati della procedura di consultazione relativa alla modifica del diritto di locazione nel Codice delle obbligazioni (CO). A tal proposito il Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR) è stato incaricato di elaborare un messaggio e un disegno di legge.


Incontro a cinque: sul tavolo sfide comuni in materia di sicurezza e migrazione

24.10.2014 — Comunicato stampa DEA

Berna, 24.10.2014 - Giovedì e venerdì 23 e 24 ottobre 2014 i ministri degli interni dei Paesi germanofoni hanno discusso dell’attualità in materia di sicurezza e migrazione. Quest’anno il tradizionale incontro di lavoro si è svolto a Zurigo su invito della consigliera federale Simonetta Sommaruga.


Statistica degli stranieri

24.10.2014 — Comunicato stampa DEA

Berna, 24.10.2014 - A fine agosto 2014 in Svizzera vivevano 1 924 129 stranieri. Nel periodo in rassegna – tra il 1° settembre 2013 e il 31 agosto 2014 – l’effettivo degli stranieri in Svizzera è aumentato di 59'430 persone (+3,2%), registrando una crescita leggermente inferiore rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La maggior parte degli stranieri proviene da Stati UE28/AELS (1'310'893; 68,1%). Anche questo gruppo demografico ha registrato una crescita in lieve flessione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (risp. +3,9% e +4,2%).


Incontro pentalaterale: Sommaruga accoglie i suo omologhi dei Paesi germanofoni per discussioni su migrazione e sicurezza

23.10.2014 — Comunicato stampa DEA

Berna, 23.10.2014 - Oggi e domani, 23 e 24 ottobre 2014, la consigliera federale Simonetta Sommaruga, capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), accoglie i suoi omologhi di Germania, Austria, Liechtenstein e Lussemburgo. Infatti quest’anno tocca alla Svizzera ospitare l’incontro pentalaterale dei ministri degli interni dei Paesi germanofoni. I cinque ministri discuteranno dell’attualità in materia di sicurezza e migrazione e visiteranno il centro di test per le procedure d’asilo accelerate a Zurigo.


Il Consiglio federale approva il pacchetto Orizzonte 2020

22.10.2014 — Comunicato stampa DEA
Nella riunione odierna il Consiglio federale ha approvato l’accordo sull’associazione della Svizzera al programma quadro di ricerca europeo Orizzonte 2020. L’accordo prevede l’adesione parziale della Svizzera dal 15 settembre 2014 al 31 dicembre 2016. I ricercatori operanti in Svizzera possono partecipare a pieno titolo ad alcune parti di Orizzonte 2020 e in particolare candidarsi per le prestigiose borse di studio del Consiglio europeo della ricerca. Per il periodo 2017-2020 l’accordo prevede l’associazione a pieno titolo della Svizzera a Orizzonte 2020, a condizione che sia stata trovata una soluzione in materia di libera circolazione delle persone.

Oggetto 805 – 816 di 1066

Comunicato stampa (998)

Notizia (68)