News della DAE

I comunicati stampa relativi alla politica europea sono accessibili qui. L’amministrazione federale dispone di un sito Internet sul quale vengono pubblicati tutti i comunicati stampa dei rispettivi dipartimenti e Uffici.

Potete riceverli abbonandovi tramite il link sotto indicato.

Abbonamenti alle news

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (1015)

Oggetto 913 – 924 di 1015

Conseguenze della promozione economica sull’immigrazione: poche e soprattutto in campagna

19.12.2013 — Comunicato stampa DEA
Il rapporto «Promozione della piazza economica e immigrazione» commissionato dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO) analizza le interazioni tra l’immigrazione e le misure adottate dalla Confederazione per promuovere la piazza economica. Realizzato da Ecoplan, lo studio approfondisce in particolare la promozione economica, le agevolazioni fiscali legate alla politica regionale e la promozione del settore alberghiero. La promozione della piazza economica contribuisce a conservare e creare posti di lavoro e genera anche un lieve aumento dell’immigrazione del 4 per cento circa. Quasi tre quarti dell’effetto migratorio interessano le aree rurali o i territori caratterizzati da debolezze strutturali a margine degli agglomerati urbani. Lo studio, inoltre, giunge alla conclusione che le aziende che beneficiano della promozione non assumono personale all’estero più di quanto facciano le altre aziende.


Il Consiglio federale disciplina il collegamento di dati statistici

18.12.2013 — Comunicato stampa DEA

Berna, Il Consiglio federale ha approvato la revisione parziale dell’ordinanza sull’esecuzione di rilevazioni statistiche federali (ordinanza sulle rilevazioni statistiche). Le modifiche entreranno in vigore il 15 gennaio 2014. La revisione parziale comprende essenzialmente il disciplinamento dettagliato del collegamento di dati, l'adeguamento ai nuovi regolamenti EU in materia di statistica e l'aggiornamento annuale dell'allegato all'ordinanza.


Settore dell’asilo: nuovo regolamento Dublino III provvisoriamente in vigore dal 1° gennaio

18.12.2013 — Comunicato stampa DEA

Berna, In data odierna il Consiglio federale ha deciso di applicare provvisoriamente dal 1° gennaio 2014, contemporaneamente agli altri Stati Dublino, gran parte delle disposizioni del nuovo regolamento Dublino III. Il regolamento riguarda il settore dell’asilo e si prefigge di rendere più efficiente il sistema Dublino e migliorare la tutela giuridica dei richiedenti l’asilo.


Nuova banca dati nazionale sui visti

18.12.2013 — Comunicato stampa DEA

Berna, Da gennaio 2014 sarà operativa la nuova banca dati sui visti ORBIS. In futuro i dati sui visti saranno registrati in una banca dati indipendente dal sistema d’informazione centrale della migrazione. A tale riguardo, il Consiglio federale ha adottato oggi una nuova ordinanza sul sistema nazionale d'informazione visti.


Il Consiglio federale approva il mandato di negoziazione con l

18.12.2013 — Comunicato stampa DEA
In occasione della sua seduta odierna il Consiglio federale ha approvato il mandato per i negoziati di revisione dell'Accordo sulla fiscalità del risparmio con l'Unione Europea (UE). Il progetto di mandato è già stato oggetto di consultazione presso le competenti commissioni parlamentari e i Cantoni. I negoziati con la Commissione europea dovrebbero essere avviati all'inizio del 2014 e si prefiggono di eliminare le scappatoie fiscali.


Relazioni Svizzera-UE: rafforzare la via bilaterale attraverso i negoziati sulle questioni istituzionali

18.12.2013 — Comunicato stampa DEA
Oggi il Consiglio federale ha approvato il mandato per condurre trattative in ambito istituzionale con l’Unione europea. Questo mandato negoziale rispecchia il desiderio del Consiglio federale di rinnovare e rafforzare la via bilaterale, considerata la chiave per continuare a garantire la prosperità economica e l’indipendenza della Svizzera. Questa tappa consentirà, non appena anche l’UE avrà approvato il mandato, di intavolare i negoziati con l’Unione europea. Le questioni istituzionali rappresentano un elemento centrale della strategia a medio termine del Consiglio federale, che comprende tutti gli attuali negoziati politici con l’Europa. Per coordinare questo dossier, il Consiglio federale ha nominato il segretario di Stato del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) a capo del gruppo di coordinamento in cui si incontreranno i rappresentanti di tutti i dipartimenti coinvolti.



Gaia e i segreti della Via Lattea

16.12.2013 — Comunicato stampa DEA

Berna, L’Agenzia spaziale europea (ESA) prevede di lanciare in orbita il satellite di ricerca Gaia il 19 dicembre 2013. Nel corso di una missione di cinque anni la sonda consentirà di osservare e misurare la Via Lattea e i corpi celesti che la circondano. Oltre all’industria svizzera, che ha partecipato allo sviluppo e alla costruzione di Gaia, anche il settore scientifico svizzero fornirà importanti contributi per l’acquisizione, la preparazione e l’analisi dei dati.


Sottoscrizione dell'accordo con l'Unione europea in materia di navigazione satellitare

13.12.2013 — Comunicato stampa DEA

Berna, Il 13 dicembre 2013 il Consiglio federale ha approvato l'accordo di cooperazione con l'Unione europea per la partecipazione della Svizzera ai programmi europei di navigazione satellitare Galileo ed EGNOS, che sarà firmato il 18 dicembre 2013 a Bruxelles e verrà applicato in via provvisoria fino alla sua entrata in vigore ufficiale. Il Consiglio federale, dopo aver preso atto dei risultati emersi dalla consultazione, ha inoltre trasmesso per deliberazione alle Camere federali il messaggio concernente l'approvazione dell'accordo e della conseguente revisione della legge sul controllo dei beni a duplice impiego.



Accordo di libero scambio Svizzera–UE: uno strumento importante per facilitare il commercio

11.12.2013 — Comunicato stampa DEA

Berna, L’11 dicembre 2013 si è svolta a Bruxelles, sotto la presidenza dell’UE secondo il turno prestabilito, la 59a riunione del Comitato misto istituito dall’Accordo di libero scambio tra la Svizzera e l’UE siglato nel 1972. Il Comitato ha constatato che l’accordo nel complesso funziona bene e continua a essere uno strumento importante per facilitare il commercio tra la Svizzera e l’UE.


Asylstatistik November 2013

11.12.2013 — Comunicato stampa DEA

Bern - Im November 2013 wurden in der Schweiz 1958 Asylgesuche eingereicht, 6.5 % mehr als im Vormonat (1839 Gesuche). Hauptherkunftsland war Syrien. Im November 2012 hatte das BFM 2376 neue Gesuche verzeichnet (21.3 % mehr als dieses Jahr).

Oggetto 913 – 924 di 1015

Comunicato stampa (975)

Notizia (40)