News della DAE

I comunicati stampa relativi alla politica europea sono accessibili qui. L’amministrazione federale dispone di un sito Internet sul quale vengono pubblicati tutti i comunicati stampa dei rispettivi dipartimenti e Uffici.

Potete riceverli abbonandovi tramite il link sotto indicato.

Abbonamenti alle news

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (1044)

Oggetto 313 – 324 di 1044

Scambio di quote di emissioni: importante passo per collegare i sistemi di Svizzera e UE

16.08.2017 — Comunicato stampa DEA
La Svizzera e l’Unione europea (UE) sono in procinto di collegare i loro sistemi di scambio di quote di emissioni. Il Consiglio federale ha approvato la firma dell’accordo in occasione della sua seduta del 16 agosto 2017. Anche la Commissione europea ha adottato delle proposte per firmare e ratificare l’accordo e le ha trasmesse al Consiglio dell’UE per decisione. L’accordo potrebbe essere firmato nel corso di quest’anno. La sua ratifica dovrà in seguito essere autorizzata dal Parlamento svizzero e da quello europeo.


Statistica sull’asilo di luglio 2017

09.08.2017 — Comunicato stampa DEA

A luglio 2017 sono state presentate in Svizzera 1694 domande d’asilo, ossia 60 in più rispetto al mese precedente (+3,7 %). Il numero di nuove domande è diminuito di quasi un terzo rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso (−31,6 %) che corrisponde al dato più basso registrato nel mese di luglio dal 2010.


Protezione di specialità appenzellesi

07.08.2017 — Comunicato stampa DEA

Berna, 07.08.2017 - Oggi l'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG) pubblica le domande di registrazione dell'indicazione geografica protetta (IGP) per Appenzeller Mostbröckli, Appenzeller Pantli e Appenzeller Siedwurst nel Foglio ufficiale svizzero di commercio. Grazie alla registrazione quale IGP si dovrebbero evitare in futuro le contraffazioni e proteggere la buona reputazione e la qualità eccellente delle tre specialità appenzellesi.


La presidente della Confederazione Leuthard a Copenaghen per un incontro di lavoro

07.08.2017 — Comunicato stampa DEA
Lunedì 7 agosto 2017 la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha incontrato il ministro di Stato danese Lars Løkke Rasmussen per un colloquio di lavoro. Oltre alle relazioni bilaterali tra i due Paesi, i temi principali hanno riguardato la politica della Svizzera nei confronti dell’Unione europea (UE) e la politica climatica globale.


Aggiornamento dell’Accordo sul reciproco riconoscimento in materia di valutazione della conformità Svizzera-UE

28.07.2017 — Comunicato stampa DEA
Il 28 luglio 2017 la Svizzera e l’Unione europea (UE) hanno aggiornato l’Accordo sul reciproco riconoscimento in materia di valutazione della conformità (MRA). Questo aggiornamento consente di mantenere l’accesso al mercato nei settori in cui la legislazione tecnica è stata riveduta in Svizzera e nell’UE. Le modifiche entrano in vigore in data odierna.


La consigliera federale Sommaruga a Tunisi per un incontro ministeriale sul Mediterraneo centrale

24.07.2017 — Comunicato stampa EDA
I Paesi sulla rotta migratoria che collega l’Africa all’Europa attraverso il Mediterraneo centrale portano avanti gli sforzi intrapresi per affrontare insieme le sfide comuni. La consigliera federale Simonetta Sommaruga e i suoi omologhi di dodici Stati europei e africani si sono riuniti il 23 e il 24 luglio a Tunisi per un secondo incontro dopo quello di Roma dello scorso marzo. Riflettori accesi sui mezzi per salvare vite umane, la protezione dei migranti bloccati nell’Africa settentrionale e la lotta alla tratta di esseri umani e al traffico di migranti. La Svizzera si è detta disposta a organizzare il terzo incontro del gruppo di contatto Mediterraneo centrale.


Asilo: statistica del secondo trimestre 2017

19.07.2017 — Comunicato stampa DEA

Durante il secondo trimestre 2017 sono state presentate in Svizzera 4392 domande d’asilo, ossia circa il 26 per cento in meno che nel medesimo periodo del 2016. Nel mese di giugno 2017 le domande d’asilo sono state 1634, il che rappresenta un calo di quasi un terzo rispetto al mese di giugno 2016.


La presidente della Confederazione Leuthard incontra a Parigi il presidente Macron e il primo ministro Philippe

18.07.2017 — Comunicato stampa EDA
Martedì 18 luglio 2017 la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha incontrato a Parigi, nel quadro di due distinti colloqui, il presidente francese Emmanuel Macron e il primo ministro Édouard Philippe. Questi primi contatti personali con i nuovi vertici del potere esecutivo e legislativo della Francia hanno permesso di affrontare in particolare il tema dell’ulteriore sviluppo delle strette relazioni bilaterali. Le delegazioni hanno concordato di elaborare un programma di lavoro sulle questioni finanziarie.


Mercato dell’alloggio di nuovo equilibrato per la prima volta dal 2008

12.07.2017 — Comunicato stampa DEA

Nel 2016, per la prima volta dal 2008, il mercato dell’alloggio in Svizzera si è in media riassestato. Lo dimostra un’analisi concernente gli effetti della libera circolazione delle persone sul mercato dell’alloggio condotta su incarico dell’Ufficio federale delle abitazioni (UFAB). In alcune regioni o segmenti del mercato la situazione rimane comunque tesa.



Il Consiglio europeo della ricerca compie 10 anni: bilancio positivo per la Svizzera

06.07.2017 — Comunicato stampa DEA
Il 6 luglio 2017 il Consiglio europeo della ricerca (CER) ha festeggiato a Ginevra i suoi primi 10 anni di vita. Il Consiglio offre borse di studio generose a ricercatori di punta di qualsiasi disciplina per sostenere i lavori pioneristici svolti in istituti di un Paese membro dell’UE o di uno Stato associato. Le domande di borse di studio presentate dai ricercatori che operano in Svizzera hanno ottime probabilità di successo. Durante le celebrazioni dell’anniversario il segretario di Stato Mauro Dell’Ambrogio ha elogiato il ruolo guida del CER e la sua importanza per tutto il settore della ricerca in Europa e quindi anche per la Svizzera.


L'"iniziativa per l'autodeterminazione" indebolisce la Svizzera, le sue imprese e i diritti umani

05.07.2017 — Comunicato stampa DEA

Il Consiglio federale propone al Parlamento di rifiutare l'iniziativa popolare "Il diritto svizzero anziché giudici stranieri (Iniziativa per l’autodeterminazione)". L'iniziativa chiede che la Svizzera rinegozi e, se necessario, denunci i trattati internazionali che contraddicono alla Costituzione. Intende inoltre obbligare le autorità a non curarsi dei vigenti obblighi internazionali. L'iniziativa mette così in pericolo la stabilità e l'affidabilità della Svizzera e compromette la certezza sia del diritto sia della pianificazione necessarie alla piazza imprenditoriale svizzera. Inoltre, punti centrali dell'iniziativa non sono formulati in modo chiaro.

Oggetto 313 – 324 di 1044

Comunicato stampa (988)

Notizia (56)