News della DAE

I comunicati stampa relativi alla politica europea sono accessibili qui. L’amministrazione federale dispone di un sito Internet sul quale vengono pubblicati tutti i comunicati stampa dei rispettivi dipartimenti e Uffici.

Potete riceverli abbonandovi tramite il link sotto indicato.

Abbonamenti alle news

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (986)

Oggetto 61 – 72 di 986

Il Consiglio federale aggiorna la base legale per la cooperazione e la mobilità internazionali in materia di formazione

13.02.2019 — Comunicato stampa DEA
La promozione della cooperazione e della mobilità internazionali in materia di formazione è da oltre vent’anni un elemento importante della politica della Confederazione in ambito formativo. La relativa legge del 1999, tuttavia, non risponde più alle esigenze odierne. Il Consiglio federale ha pertanto deciso di sottoporla a una revisione totale e il 13 febbraio 2019 ha avviato la procedura di consultazione.


Tre progetti per una maggiore sicurezza nello spazio Schengen

13.02.2019 — Comunicato stampa DEA
La Svizzera intende rafforzare ulteriormente la sua collaborazione con gli Stati dello spazio Schengen nel settore della sicurezza e della migrazione, ad esempio mediante lo sviluppo del sistema d’informazione Schengen (SIS): d’ora in poi sarà infatti obbligatorio segnalare nel SIS i sospetti terroristi. Inoltre, sarà migliorato il controllo preventivo degli ingressi nello spazio Schengen. Nella sua seduta del 13 febbraio 2019 il Consiglio federale ha avviato le procedure di consultazione relative a questi due progetti. Contemporaneamente ha adottato il messaggio concernente la partecipazione della Svizzera all’agenzia europea che gestisce le banche dati Schengen/Dublino.


Brexit: contingenti per cittadini del Regno Unito in caso di uscita dall’UE senza accordo

13.02.2019 — Comunicato stampa DEA
Il Consiglio federale intende assicurare le strette relazioni bilaterali con il Regno Unito anche dopo la Brexit. Nella seduta del 13 febbraio 2019 ha pertanto disciplinato l’ammissione dei cittadini britannici nell’eventualità di un’uscita del Regno Unito dall’Unione europea senza accordo. Per i cittadini britannici che desiderano entrare in Svizzera dal 30 marzo 2019 per esercitare un’attività lucrativa varrà un contingente di autorizzazioni separato. Il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) preparerà la revisione dell’ordinanza sull’ammissione, il soggiorno e l’attività lucrativa (OASA) entro fine marzo 2019.


La Svizzera firma un accordo commerciale con il Regno Unito

11.02.2019 — Comunicato stampa DEA
Svizzera e Regno Unito assicurano le reciproche relazioni economiche e commerciali anche dopo l’uscita britannica dall’Unione europea («Brexit»). L’11 febbraio 2019 il consigliere federale Guy Parmelin e il ministro del commercio britannico Liam Fox hanno firmato a Berna un accordo commerciale bilaterale.


Consiglio GAI: la consigliera federale Karin Keller-Sutter partecipa alla riunione informale a Bucarest

07.02.2019 — Comunicato stampa DEA
La consigliera federale Karin Keller-Sutter, capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), ha partecipato alla riunione informale dei Ministri della giustizia e dell’interno degli Stati Schengen che si è svolta il 7 febbraio 2019 a Bucarest. È da quasi esattamente dieci anni che la Svizzera rappresenta i suoi interessi in seno a questo consiglio. A Bucarest la consigliera federale Keller-Sutter si è, tra l’altro, pronunciata a favore dello sviluppo previsto del Sistema d’informazione Schengen (SIS) e ha colto l’occasione per intrattenere una serie di colloqui bilaterali con i suoi omologhi.



Statistica sull’asilo 2018

01.02.2019 — Comunicato stampa DEA
Nel 2018 sono state presentate in Svizzera 15 255 domande d’asilo, il 15,7 % in meno rispetto al 2017. Si tratta del numero di domande d’asilo più basso dal 2007. Sulla base degli sviluppi più probabili per il 2019, la Segreteria di Stato della migrazione (SEM) prevede per l’anno corrente 15 500 nuove domande (± 2000 domande).


Aggiornamento dei dazi sulle importazioni di prodotti agricoli trasformati

31.01.2019 — Comunicato stampa DEA
I prezzi di riferimento per calcolare i dazi sulle importazioni di taluni prodotti agricoli trasformati saranno adeguati il 1° marzo 2019. Lo ha deciso il Comitato misto dell’Accordo di libero scambio Svizzera-UE il 29.01.2019. A decorrere dalla stessa data verranno aggiornati anche i dazi sui prodotti agricoli trasformati importati da Paesi terzi.


Nuove norme a protezione dei dati nella cooperazione Schengen in materia penale

30.01.2019 — Comunicato stampa DEA
Dal 1° marzo 2019 si applicheranno le nuove disposizioni a protezione dei dati personali trattati nell’ambito della cooperazione Schengen in materia penale. Lo ha deciso il Consiglio federale nella sua seduta del 30 gennaio 2019, adempiendo gli impegni assunti dalla Svizzera per lo sviluppo dell’acquis di Schengen e garantendo anche in futuro una lotta efficace al crimine internazionale e al terrorismo.


Il Consiglio federale approva il rapporto sull’evoluzione demografica e sulla formazione

30.01.2019 — Comunicato stampa DEA
Durante la seduta del 30 gennaio 2019 il Consiglio federale ha approvato il rapporto relativo alle ripercussioni dell’evoluzione demografica per il settore della formazione. Il documento fornisce cifre chiave in merito alla probabile evoluzione della popolazione svizzera in termini di formazione nei prossimi vent’anni e le mette a confronto con la domanda sul mercato del lavoro. Il rapporto sottolinea inoltre l’importanza della migrazione per alcuni campi di formazione.


Il Consiglio federale adotta il rapporto sulla politica estera 2018

30.01.2019 — Comunicato stampa EDA
Durante la seduta del 30 gennaio 2019 il Consiglio federale ha adottato il rapporto sulla politica estera 2018, che fa il punto sulle principali attività svolte dalla Svizzera in questo settore nell’anno appena trascorso. Il rapporto è incentrato sull’attuazione della Strategia di politica estera 2016–2019 e sui buoni uffici della Svizzera. Al rapporto è allegato il rapporto sulla politica estera in materia di diritti dell’uomo 2015–2018.


Ignazio Cassis riceve la ministra austriaca degli affari esteri Karin Kneissl a Berna

29.01.2019 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Ignazio Cassis ha ricevuto la ministra degli affari esteri austriaca Karin Kneissl in occasione di una visita ufficiale di lavoro a Berna. Ignazio Cassis e Karin Kneissl hanno messo in evidenza le eccellenti relazioni tra la Svizzera e l’Austria e affrontato diverse questioni bilaterali e multilaterali, tra cui la situazione in Medio Oriente. I colloqui hanno riguardato anche la politica europea della Svizzera.

Oggetto 61 – 72 di 986

Comunicato stampa (947)

Notizia (39)