News della DAE

I comunicati stampa relativi alla politica europea sono accessibili qui. L’amministrazione federale dispone di un sito Internet sul quale vengono pubblicati tutti i comunicati stampa dei rispettivi dipartimenti e Uffici.

Potete riceverli abbonandovi tramite il link sotto indicato.

Abbonamenti alle news

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (1044)

Oggetto 13 – 24 di 1044

Migliori condizioni quadro per i controlli di frontiera negli aeroporti

13.12.2019 — Comunicato stampa DEA
Obblighi relativi alla costruzione e all’esercizio degli aeroporti che costituiscono frontiere esterne di Schengen e aiuti finanziari ai Cantoni che gestiscono centri di partenza alla frontiera. Questo è quanto prevede la modifica della legge federale sugli stranieri e la loro integrazione (LStrI) che il Consiglio federale ha posto in consultazione nella seduta del 13 dicembre 2019.


Il Consiglio federale avvia la consultazione riguardante l’ampliamento della guardia di frontiera e costiera europea

13.12.2019 — Comunicato stampa DEA
Nella sua seduta del 13 dicembre 2019, il Consiglio federale ha avviato la consultazione riguardante il recepimento e la trasposizione del rivisto regolamento UE relativo alla guardia di frontiera e costiera europea. Il mandato dell’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera (Frontex) viene così rafforzato, al fine di proteggere meglio le frontiere esterne insieme alle autorità nazionali.


Eliminazione di ostacoli amministrativi nel traffico ferroviario transfrontaliero

13.12.2019 — Comunicato stampa DEA
Il 13 dicembre 2019, a Bruxelles, il Comitato misto dell'Accordo sui trasporti terrestri Svizzera–UE ha deciso di eliminare ulteriori ostacoli nel traffico ferroviario transfrontaliero, armonizzando la procedura di omologazione del materiale rotabile svizzera con quella dell'UE e riducendo l'onere amministrativo per i richiedenti. Ha quindi sancito norme in questo senso nell'Accordo sui trasporti terrestri. Le due delegazioni hanno inoltre discusso di temi di attualità della politica dei trasporti.


Scambio più rapido di impronte digitali e di profili del DNA tra le autorità di polizia

13.12.2019 — Comunicato stampa DEA
Il rapido confronto di profili del DNA e di impronte digitali è di essenziale importanza per procedere nelle indagini di polizia e stabilire le correlazioni tra diversi casi, sia a livello nazionale che internazionale. Affinché le autorità di polizia possano individuare rapidamente quali Paesi dispongono di informazioni utili per le indagini e le ricerche, in occasione della sua seduta del 13 dicembre 2019, il Consiglio federale ha avviato la procedura di consultazione concernente l’approvazione e la trasposizione nel diritto svizzero di tre accordi di cooperazione internazionale.


Asilo: statistica del novembre 2019

12.12.2019 — Comunicato stampa DEA
Nel mese di novembre 2019 sono state presentate in Svizzera 1166 domande d’asilo, ossia l’8,4 per cento in meno rispetto al mese precedente (-107 domande) e il 10,2 per cento in meno rispetto al mese di novembre 2018 (-133 domande). Dall’inizio dell’anno la Segreteria di Stato della migrazione (SEM) ha registrato 13 158 domande d’asilo.


La Svizzera recepisce nuove norme UE in materia di aviazione civile

11.12.2019 — Comunicato stampa DEA
Il Comitato misto per il trasporto aereo UE/Svizzera ha deciso di recepire alcuni atti comunitari che modificano l'allegato dell'Accordo sul trasporto aereo. Le nuove disposizioni, che entreranno in vigore il 1° febbraio 2020, riguardano i settori della sicurezza dell'aviazione (safety), dei servizi della navigazione aerea e della tutela dei consumatori.


Obbligo di annunciare i posti vacanti: il DEFR approva l’elenco dei generi di professioni assoggettati per il 2020

10.12.2019 — Comunicato stampa DEA
Il 10 dicembre 2019 il consigliere federale Guy Parmelin, capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR), ha approvato l’elenco dei generi di professioni soggetti all’obbligo di annunciare i posti vacanti per il 2020. L’elenco aggiornato, che riguarda i generi di professioni nei quali il tasso di disoccupazione raggiunge o supera il 5 per cento, entrerà in vigore il 1° gennaio 2020 e si basa sulla nuova nomenclatura delle professioni dell’Ufficio federale di statistica. Da tale data, ad esempio, saranno soggetti all’obbligo di annuncio i posti vacanti in tutte le professioni non qualificate, ad eccezione degli addetti alle pulizie e collaboratori.


Collegamento dei sistemi di scambio di quote di emissioni: accordo ratificato da Svizzera e UE

09.12.2019 — Comunicato stampa DEA
L’accordo sul collegamento dei sistemi di scambio di emissioni (SSQE) della Svizzera e dell’UE è stato ratificato dai rappresentanti delle due parti ed entrerà in vigore il 1° gennaio 2020. Il collegamento apporterà vantaggi sia di politica ambientale che economici. Inoltre, consentirà alle imprese che aderiscono al sistema SSQE svizzero di scambiare, a partire dal 2020, diritti di emissione sul più ampio mercato europeo. In Svizzera, come nell’UE, saranno incluse nell’SSQE anche le emissioni dell’aviazione civile. Il collegamento dei due sistemi è il primo collegamento al mondo di SSQE tra Stati.



Adattamento dell’accordo bilaterale sulla cooperazione nel settore statistico con l’Unione europea

02.12.2019 — Comunicato stampa DEA
Nella sua quinta riunione, che si è tenuta a Lussemburgo il 2 dicembre 2019, il Comitato statistico Unione Europea/Svizzera ha adottato una decisione in merito alla revisione dell’allegato A dell’accordo bilaterale sulla cooperazione nel settore statistico. Questa revisione, che risulta da una decisione del Consiglio federale del 22 maggio 2019, permette di portare avanti la buona collaborazione nel settore statistico tra la Svizzera e l’UE. Il nuovo allegato A entra in vigore immediatamente.


La presidenza croata del Consiglio dell’UE al centro della visita del presidente della Confederazione Maurer

29.11.2019 — Comunicato stampa DEA
Il 29 novembre 2019 il presidente della Confederazione Ueli Maurer si è recato in Croazia per incontrare la presidente Kolinda Grabar-Kitarović e altri responsabili politici. La visita si iscrive nella prospettiva della presidenza del Consiglio dell’UE che la Croazia eserciterà per la prima volta nel primo semestre del 2020. I colloqui si sono pertanto incentrati su tematiche di politica europea.


La Svizzera riceve la neoeletta ministra degli affari esteri, della giustizia e della cultura del Principato del Liechtenstein in occasione della sua prima visita ufficiale all’estero

28.11.2019 — Comunicato stampa EDA
Giovedì 28 novembre 2019, il consigliere federale Ignazio Cassis, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), ha ricevuto a Berna, nell’ambito di una visita ufficiale di lavoro, la signora Katrin Eggenberger, ministra degli affari esteri, della giustizia e della cultura del Principato del Liechtenstein. I due ministri hanno discusso di vari temi, tra cui il centenario delle relazioni bilaterali tra la Svizzera e il Principato del Liechtenstein, che ricorre quest’anno. Hanno inoltre dialogato sulle relazioni con l’Unione europea (UE) e su diversi argomenti legati all’attualità internazionale.

Oggetto 13 – 24 di 1044

Comunicato stampa (990)

Notizia (54)