Spesa DSC

Oltre all’aiuto umanitario, alla cooperazione allo sviluppo e alla cooperazione con l’Europa dell’Est, le spese della DSC includono anche il contributo all’allargamento dell’Unione europea, che essa attua congiuntamente con la SECO.

Panoramica della spesa DSC 2014 - 2018 (in milioni di CHF)

  2014 2015 2016 2017 a 2018 a
Aiuto umanitario 463.0 539.9 481.1 447.3 451.0
Cooperazione allo sviluppo 1'496.8 1'562.9 1'523.3 1'321.4 1'300.8
Cooperazione con l'Europa dell'Est 148.5 164.2 155.6 134.1 129.4
Contributo all'allargamento dell'UE 119.9 90.3 62.1 76.0 20.1
Spese proprie - - - 106.4 107.2
Spesa totale DSC 2'228.2 2'357.3 2'222.2 2'085.2 2'008.6

a Escl. quota dedicata alla cooperazione internazionale delle rappresentanze svizzere all’estero


Stato al 10.04.2019
Fonte: DSC Servizio specializzato Statistica

Dall’introduzione del nuovo modello di gestione dell’Amministrazione federale (NMG) nel 2017, le spese proprie della DSC (ovvero il budget globale) sono presentate separatamente. Comprendono le spese per il personale e le spese d’esercizio nonché altre spese legate alle attività dirette della DSC, ad alcuni impegni del Corpo svizzero di aiuto umanitario, al personale distaccato (secondment), agli studi di fattibilità, ad attività di sensibilizzazione e altro ancora. 

Le spese delle rappresentanze svizzere all’estero saranno d’ora in poi aggregate a livello di dipartimento. La parte destinata alla cooperazione internazionale ammonta a circa 80 milioni di CHF.  

A seguito di queste modifiche nella presentazione dei conti della Confederazione non è più possibile un confronto rigoroso dei dati con quelli anteriori al 2017.