Divisione Africa occidentale

La Divisione Africa occidentale comprende cinque Paesi prioritari: Benin, Burkina Faso, Mali, Niger e Ciad. S'impegna per lo sviluppo rurale e la sicurezza alimentare, la governance locale e la decentralizzazione nonché per l'istruzione di base e la formazione professionale. Per facilitare l'integrazione regionale la Divisione collabora con organizzazioni socio-professionali e centri di riflessione. La Divisione è il centro di competenze per l'istruzione di base. Promuove il dialogo politico internazionale e gli scambi con gli attori svizzeri, in particolare con la Rete svizzera educazione e cooperazione internazionale. Inoltre coordina l'impegno della Svizzera presso la Banca africana di sviluppo, uno dei partner principali della DSC in questa regione.