Dieci anni dopo lo tsunami: vite da ricostruire

Tra il 2005 e il 2007, 10’500 famiglie dello Sri Lanka hanno avuto il sostegno di un «consorzio svizzero» coordinato dalla DSC per ricostruire le loro abitazioni distrutte dallo tsunami del 26 dicembre 2004. La DSC ha incontrato undici di queste famiglie dieci anni dopo la catastrofe.

Abitano nei distretti di Trincomalee o Matara, nello Sri Lanka, e hanno avuto la fortuna di ottenere un'assistenza finanziaria da parte della Svizzera per ricostruire le loro case dopo lo tsunami. A dieci anni dalla catastrofe undici famiglie beneficiarie del programma «Cash for reconstruction» (denaro per la ricostruzione) condividono i loro stati d'animo. Se il ricordo del disastro e il lutto per i loro cari morti restano ancora molto vivi, con il tempo hanno dovuto affrontare altre prove. La DSC ha raccolto le loro testimonianze nel quadro di una mostra presentata a Colombo, la capitale dello Sri Lanka, alla fine del 2014.