Contributo della Svizzera per il Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR)

Berna, Comunicato stampa, 14.03.2014

Il Consiglio federale ha stanziato oggi 80 milioni di franchi per il CICR come contributo di sede per l’anno in corso, attingendo al credito quadro dell’Aiuto umanitario della Confederazione.

Il Comitato Internazionale della Croce Rossa è il principale partner della Confederazione nell’aiuto umanitario internazionale. In base ai contributi totali del 2013, la Svizzera è il terzo donatore del CICR, organo che ha da sempre uno stretto legame con il nostro Paese, essendo lo Stato depositario delle Convenzioni di Ginevra.

Il contributo di sede consente al CICR di adempiere ai suoi impegnativi compiti al servizio delle persone più colpite da crisi e conflitti. Il CICR coordina i suoi impieghi dalla sede centrale di Ginevra con più di 80 delegazioni nel mondo.

Oltre al contributo di sede, la Confederazione finanzia nel 2014 con 50,3 milioni di franchi operazioni umanitarie specifiche del CICR. Per il 150° anniversario dell'organizzazione, festeggiato l'anno scorso, la Svizzera mette inoltre a disposizione del CICR mezzi supplementari che gli permetteranno di reclutare e formare 150 delegati (18,2 milioni di franchi ripartiti su quattro anni).


Informazioni supplementari:

DSC - Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR)


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
031 322 31 53
info@eda.admin.ch


Editore

Il Consiglio federale
Dipartimento federale degli affari esteri