Il DFAE stanzia 4 milioni di franchi per il Global Community Engagement and Resilience Fund (GCERF)

Berna, Comunicato stampa, 09.09.2015

Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) partecipa al neocostituito Global Community Engagement and Resilience Fund (GCERF), il fondo internazionale contro l’estremismo violento, con un contributo finanziario di 4 milioni di franchi. Il 9 settembre 2015 il consigliere federale Didier Burkhalter, capo del DFAE, e il direttore esecutivo del GCERF Khalid Koser hanno firmato a Ginevra il relativo accordo per il quadriennio 2015-2019.

©

Il fondo, che è stato creato nell’autunno 2014 e ha sede a Ginevra, mira a sostenere iniziative locali nei Paesi colpiti dal fenomeno dell’estremismo violento al fine di prevenire la radicalizzazione di membri di gruppi sociali a rischio e il loro reclutamento da parte di cellule e reti terroristiche. Il GCERF si concentra sulle possibili misure da adottare sul piano della società civile e dell’economia e rappresenta un’importante interfaccia tra la cooperazione allo sviluppo, la prevenzione dei conflitti e la promozione della pace. Tra i principali temi d’interesse figurano il lavoro giovanile, l’istruzione, la formazione professionale e il miglioramento della condizione femminile. Con l’importo stanziato, la Svizzera si posiziona tra i quattro maggiori contribuenti del GCERF, insieme agli USA, al Qatar e all’UE.

Il mandato del GCERF è in linea con le priorità della politica estera svizzera nel campo della prevenzione del terrorismo e della lotta alle sue cause. Nel quadro di organizzazioni internazionali come l’ONU, il Forum  globale antiterrorismo (Global Counterterrorism Forum, GCTF), il Consiglio d’Europa e l’OSCE, la Svizzera promuove un approccio globale e integrato per prevenire e combattere il terrorismo ed è convinta che il GCERF, in quanto principale strumento di finanziamento della lotta alle cause del terrorismo, fornisca un contributo fondamentale all’attuazione di questa strategia.

Il GCERF è un fondo costituito secondo il diritto svizzero con finanziamenti pubblici e privati. In base all’accordo di sede del 26 maggio 2015, è equiparato a un’organizzazione internazionale. La scelta di Ginevra come sede del fondo consentirà al GCERF di sfruttare molteplici sinergie con i centri locali, l’ONU e altri attori internazionali presenti in città.


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
Fax: +41 58 464 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri