AsDB/AsDF: Banca asiatica di sviluppo / Fondo asiatico di sviluppo – Core Contribution


Attraverso il Fondo asiatico di sviluppo (AsDF), la Banca asiatica di sviluppo (AsDB) concede crediti ai Paesi dell'area Asia-Pacifico in maggiore difficoltà per aiutarli a ridurre la povertà, e a migliorare la qualità di vita della loro popolazione favorendo una crescita inclusiva ed ecologicamente sostenibile e adottando misure di integrazione a livello regionale.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Asia
Altro
Sector not specified
01.01.2013 - 31.12.2021
CHF 48'000'000

L'AsDB incentra la sua attività di finanziamento principalmente sul settore pubblico ma, seppur in misura limitata, offre supporto anche a progetti privati che incentivano lo sviluppo. L'AsDF non si limita a stanziare risorse finanziarie, ma offre anche assistenza tecnica contribuendo così a superare il divario di sviluppo che caratterizza l'area Asia-Pacifico dove alcuni tra i Paesi con una crescita economica tra le più fulminee convivono con alcune tra le economie più fragili al mondo.

Temi

Nella loro strategia 2020, l'AsDB e l'AsDF aspirano a un modello di regione Asia-Pacifico libera dalla povertà, dove le economie nazionali sono moderne e prospere, ben integrate a livello regionale e globale. Per realizzare questo modello, AsDB e AsDF perseguono tre obiettivi fondamentali complementari tra loro:

  • crescita economica inclusiva;
  • crescita ecosostenibile;
  • cooperazione e integrazione a livello regionale.

Tra le tematiche trasversali dell'AsDB figurano lo sviluppo del settore privato, la promozione di una buona governance e della parità di genere nonché il miglioramento dell'accesso al sapere.

Risultati Acqua

L'AsDF ha installato o risanato oltre 14 000 chilometri di condutture idriche, dando accesso a 2,1 milioni di famiglie all'acqua potabile incontaminata. Nel settore agricolo, invece, ha bonificato 1,8 milioni di ettari di terreno realizzando impianti di irrigazione e di drenaggio e misure di protezione contro le inondazioni.

Impegno della Svizzera

Priorità della Svizzera

La Svizzera ha aderito all'AsDB nel 1967 e sostiene l'AsDF dal 1973, anno della sua fondazione. L'AsDB e la Svizzera perseguono obiettivi comuni; sono entrambe impegnate nella lotta contro la povertà e nella prevenzione delle catastrofi nonché nella promozione di uno sviluppo sostenibile dal punto di vista sociale ed ecologico. Pertanto, la Svizzera partecipa attivamente alle discussioni e alle decisioni del Consiglio dei governatori e del Consiglio esecutivo.

Nel breve termine essa intende raggiungere i seguenti obiettivi:

  • rafforzamento della gestione aziendale dell'AsDB;
  • incremento dell'efficacia;
  • aumento del contributo dell'AsDB per una buona governance e per la lotta alla corruzione;
  • integrazione sistematica del cambiamento climatico nei diversi interventi;
  • rafforzamento dell'efficacia dell'AsDB nel settore dell'acqua.

Risultati Efficacia e focalizzazione sulla buona governance

In termini di efficacia, la qualità complessiva dei progetti realizzati ha evidenziato un continuo miglioramento. L'introduzione di un esame del quadro dei risultati dell'AsDB ha contribuito a migliorare l'efficacia della sua attività e a porre maggiore attenzione sulla crescita inclusiva. Su richiesta della Svizzera e di altri membri, l'AsDB e il suo ufficio di valutazione indipendente stanno attualmente analizzando i risultati dell'AsDB nell'ambito della governance e della lotta contro la corruzione.

Sfide

Nel complesso la banca ha ricevuto una buona valutazione posizionandosi come una delle organizzazioni multilaterali più efficienti e meglio gestite. Tuttavia, essa ha delle sfide da affrontare. Al momento, sul versante della governance, della lotta contro la corruzione e dell'adozione di un approccio sensibile ai conflitti si procede molto lentamente. Per ottenere validi miglioramenti in questi ambiti cruciali, l'AsDB ha bisogno al suo interno di volontà politica e di leadership.

Informazioni supplementari