News: comunicati stampa e articoli

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (802)

Oggetto 1 – 12 di 802

33a Conferenza internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa: Ignazio Cassis invita a rafforzare il diritto internazionale umanitario

09.12.2019 — Comunicato stampa EDA
In occasione dell’apertura della 33a Conferenza internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, che si tiene dal 9 al 12 dicembre a Ginevra, il consigliere federale Ignazio Cassis ha invitato a rafforzare il diritto internazionale umanitario. Nel suo discorso, il capo del DFAE ha sottolineato l’importanza del lavoro svolto dagli oltre 17 milioni di volontari che incarnano il Movimento della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa..



Su iniziativa della Svizzera: far patire la fame alla popolazione durante le guerre civili diventa un crimine di guerra

06.12.2019 — Comunicato stampa EDA
La Corte penale internazionale potrà in futuro perseguire come crimine di guerra il fatto di affamare deliberatamente la popolazione civile durante i conflitti armati. L’Assemblea degli Stati membri della Corte penale ha preso oggi questa decisione all’unanimità. L’innovazione è il frutto di un’iniziativa della Svizzera. La decisione migliora la protezione delle vittime di guerra.


La diplomatica svizzera Heidi Grau nuova inviata speciale dell’OSCE per l’Ucraina

05.12.2019 — Comunicato stampa EDA
La 26a conferenza ministeriale dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) si apre con un successo per la Svizzera: l’attuale presidente, il ministro degli esteri slovacco Miroslav Lajčák, ha nominato l’ambasciatrice Heidi Grau nuova incaricata speciale per l’Ucraina. La diplomatica svizzera, profonda conoscitrice dell’Europa orientale, occuperà una delle cariche centrali nell’ambito degli sforzi per trovare una soluzione al conflitto nell’Est dell’Ucraina. Il consigliere federale Ignazio Cassis accoglie favorevolmente questa nomina e la considera una conferma del prestigio di cui gode la diplomazia svizzera, non solo in seno all’OSCE ma anche al di fuori di questa organizzazione.


L’ONU nomina Walter Kälin tra gli esperti a sostegno di un gruppo di alto livello sugli sfollati

04.12.2019 — Comunicato stampa EDA
Il DFAE saluta la decisione del segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres di iscrivere il professore svizzero di diritto Walter Kälin tra gli esperti che forniranno consulenza a un nuovo gruppo di alto livello sugli sfollati (High-Level Panel on Internal Displacement). Il gruppo ha ricevuto l’incarico dall’ONU di concentrarsi sulla situazione di queste persone e sul loro sostegno.


Una mostra per capire meglio l’importanza dei principi umanitari

04.12.2019 — Comunicato stampa EDA
Umanità, imparzialità, neutralità e indipendenza sono al centro dell’impegno umanitario. La Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC), in collaborazione con il Musée de l’Elysée di Losanna e il Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR), presenta un’installazione pensata per offrire uno spazio di discussione sull’azione umanitaria e i principi su cui si fonda. L’installazione sarà visitabile a Ginevra al Museo Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa fino a marzo 2020.


Terremoto in Albania: La Svizzera estende l’aiuto umanitario

03.12.2019 — Comunicato stampa EDA
Le scosse di assestamento continuano. Nell’area di Tirana e Durazzo la squadra di pronto intervento dell’Aiuto umanitario della DSC si sta impegnando su tre fronti. Mentre gli esperti e le esperte verificano la stabilità delle case danneggiate, sta iniziando la distribuzione degli aiuti e viene avviato il piano di sostegno finanziario per la popolazione dei Comuni colpiti.


Trent’anni della Convenzione sui diritti del fanciullo: il consigliere federale Ignazio Cassis incontra due classi

20.11.2019 — EDA
I bambini e le bambine hanno dei diritti – per esempio il diritto all’istruzione, alla protezione, al gioco e al tempo libero – e gli Stati sono tenuti a garantirli e ad assicurare il benessere dei più giovani. È quanto previsto dalla Convenzione sui diritti del fanciullo, che compie oggi 30 anni. Per celebrare la ricorrenza il consigliere federale Ignazio Cassis ha accolto a Palazzo federale due classi ticinesi.


Visita di lavoro a Berna del presidente del Tagikistan Emomali Rahmon

05.11.2019 — Comunicato stampa EDA
Martedì 5 novembre 2019, il presidente della Confederazione Ueli Maurer ha ricevuto il presidente del Tagikistan Emomali Rahmon per una visita di lavoro. I colloqui ufficiali tenutisi presso il Bernerhof sono stati dedicati alle relazioni bilaterali e alla cooperazione nelle organizzazioni internazionali, anche nell’ambito della Belt and Road Initiative.


Ricerca di una soluzione politica al conflitto siriano: il consigliere federale Ignazio Cassis riceve l’inviato speciale dell’ONU per la Siria Geir Pedersen

21.10.2019 — EDA
Il consigliere federale Ignazio Cassis ha discusso a Berna con l’inviato speciale dell’ONU per la Siria, Geir O. Pedersen circa la situazione in Siria e le possibili soluzioni politiche. L’incontro si è incentrato sulla recente escalation nel Nord-Est del Paese e sulla convocazione della commissione costituzionale siriana a Ginevra, prevista prossimamente. La Svizzera offre aiuto umanitario alla popolazione e ai Paesi limitrofi in difficoltà.


Il Consiglio federale chiede l’immediata cessazione delle ostilità e agevola la fornitura di aiuti umanitari in Siria

16.10.2019 — EDA
Il Consiglio federale condanna l’intervento militare della Turchia in Siria, che considera una violazione della Carta delle Nazioni Unite e quindi contraria al diritto internazionale. Esorta inoltre la Turchia a cessare immediatamente tutte le ostilità e ad avviare negoziati per allentare subito le tensioni e trovare una soluzione politica ai conflitti. Negli ultimi giorni, la Svizzera ha ribadito più volte questa sua posizione nei confronti della Turchia. Allo stesso tempo, il Consiglio federale ha deciso, nella seduta del 16 ottobre 2019, di agevolare la messa in atto di un contesto più favorevole al lavoro che gli operatori umanitari sono chiamati a svolgere in Siria. La relativa ordinanza modificata entrerà in vigore il 15 novembre 2019.


Assemblea generale dell’ONU: il consigliere federale Ignazio Cassis chiede una soluzione pacifica in Siria e si impegna per il clima

24.09.2019 — EDA
Nel quadro del centenario del multilateralismo, quest’anno il consigliere federale Cassis ha fissato diverse priorità. Tra le altre cose, ha firmato con il Cantone e la Città di Ginevra una dichiarazione sull’impegno congiunto a favore di Ginevra come centro della governance globale. A New York, il capo del DFAE pone ora l’accento sull’impegno multilaterale della Svizzera e oggi, in occasione della settimana ad alto livello dell’Assemblea generale dell’ONU, ha esortato a rafforzare i diritti umani. A tale proposito ha ricordato che, per farlo, è necessario adottare approcci innovativi. Tra ghi altri temi affrontati da Ignazio Cassis a New York ci sono le riforme dell’ONU e la lotta al cambiamento climatico. Il capo del DFAE approfitta inoltre del suo soggiorno nella metropoli americana per tenere colloqui bilaterali e per incontrare le collaboratrici e i collaboratori della Missione permanente della Svizzera presso le Nazioni Unite e del consolato generale a New York.

Oggetto 1 – 12 di 802

Comunicato stampa (479)

Notizia (323)