Hindukush (Afghanistan, Pakistan)

La regione dell’Hindukush comprende parte dell’Afghanistan e del Pakistan, collegati l’uno all’altro dalla catena montuosa dell’Hindukush. Le priorità dell’impegno svizzero in questi due Paesi si concentrano sulla lotta durevole contro la povertà, sul buongoverno, sul rispetto dei diritti umani e sul miglioramento delle condizioni di vita dei gruppi più svantaggiati della popolazione.

Cartina della regione dell’Hindukush (Afghanistan, Pakistan)
© DFAE

Il contesto politico in Afghanistan e Pakistan è delicato e occorre prestare particolare attenzione alla situazione della sicurezza. La debolezza dello Stato di diritto, la corruzione, l’impunità, le grandi disparità socioeconomiche, i flussi di profughi e gli sfollati, le frequenti catastrofi naturali nonché i numerosi conflitti etnici e religiosi incrementano l’insicurezza e gravano pesantemente sulle spalle della popolazione.

La Svizzera si impegna per lo Stato di diritto e il buongoverno, per il rispetto dei diritti umani e il miglioramento delle condizioni di vita dei gruppi più svantaggiati della popolazione, soprattutto nelle regioni rurali.

I partner della DSC sono le autorità a livello nazionale, regionale e locale, le organizzazioni internazionali come l’ONU e il Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR), altri Paesi donatori nonché organizzazioni non governative attive a livello nazionale e internazionale.

Pakistan

Utilizzo responsabile ed efficiente dell’acqua

Il fatto che l’acqua sia sempre più rara complica ulteriormente la già fragile coesione sociale nelle regioni interessate. La Svizzera aiuta il Pakistan nel tentativo di migliorare la gestione delle risorse idriche a livello regionale e comunale allo scopo di impedire conflitti per l’accesso all’acqua (qualità e quantità), gestire in maniera più efficiente questa risorsa e ridurre le ripercussioni negative legate a eventi estremi di natura idrologica.

Alcuni obiettivi concreti della DSC sono:

  • garantire un miglior accesso all’acqua potabile

  • costruire, ampliare e mantenere in funzione sistemi di irrigazione per il settore agricolo
  • trasmettere conoscenze tecniche nell’ambito della riduzione del rischio di catastrofi di origine idrica e della relativa gestione
  • istituire associazioni di utenti dell’acqua 

Acqua

Organizzazione locale dello Stato e promozione dei diritti umani

La Svizzera si adopera per rafforzare la fiducia tra la popolazione civile e le autorità regionali sostenendo la fornitura di servizi di base inclusivi, promuovendo il buongoverno locale fondato su principi quali la partecipazione civica, la trasparenza e l’obbligo di rendere conto del proprio operato, e appoggiando una maggiore tutela dei diritti umani nonché la messa a punto di riforme politiche.

Alcuni obiettivi concreti della DSC sono: 

  • migliorare lo Stato di diritto

  • potenziare le capacità in materia di giustizia e polizia e nei sistemi di assistenza giudiziaria

  • introdurre nuovi meccanismi per la composizione delle controversie

  • proteggere gli sfollati e i profughi afghani 

Avvocatura e buon governo

Afghanistan

Buongoverno e diritti umani

La Svizzera sostiene le istituzioni statali soprattutto a livello subnazionale e rafforza la società civile con contributi a progetti finalizzati a migliorare il buongoverno a livello locale. La popolazione fruisce in questo modo di un migliore accesso ai servizi pubblici e di una maggiore tutela da violazioni dei diritti umani, fattori che favoriscono lo sviluppo socioeconomico nel suo insieme. Inoltre, tramite le agenzie dell’ONU (ACNUR, PAM, OIM) e il CICR, la Svizzera contribuisce ad alleviare le sofferenze della popolazione colpita dal conflitto e dei profughi che fanno ritorno dal Pakistan.

Sviluppo socioeconomico

Tenuto conto della povertà dilagante, la Svizzera si impegna per promuovere lo sviluppo socioeconomico dell’Afghanistan. Al centro del suo impegno pone in particolare le famiglie emarginate che vivono nelle zone rurali in condizioni precarie. Nelle linee di intervento prioritarie rientrano la gestione delle risorse naturali, che mira anche a ridurre i rischi di catastrofe, e il miglioramento delle catene di valore per i prodotti rurali dei contadini che vivono in montagna. La Svizzera pone un particolare accento anche sul miglioramento dell’istruzione di base, soprattutto quella delle bambine.

Progetti attuali

Oggetto 13 – 17 di 17

Water and Energy Security through Microhydels in the Hindukush, Pakistan (Phase 02)

01.10.2015 - 30.06.2019

The people of the Laspur and Yarkhun valleys of Chitral benefit from new development opportunities provided by an efficient use of clean hydro-power energy. The project will focus on the frame conditions and the factors which determine the efficiency and sustainability of the new installations and power utility companies and on the equitable use of the generated energy for inclusive social and commercial development.


Support to Disaster Management Authorities for the protection of population affected by the military operations in North Waziristan

01.10.2014 - 31.12.2019

Pakistani military operation against militants in North Waziristan Agency on Pakistani/Afghan border, has displaced over half a million people. Their temporary settlement in the neighbouring regions constitutes a challenge for the hosting population and authorities. SDC will enhance instituational capacity of the Disaster Management Authorities to fullfil their manadates to the protection of IDPs and and building resilience of the communities. It will enable the authorities to better handle challenges posed by conflict and recurring natural disasters.


Water for Livelihoods (W4L) – Phase II

01.01.2014 - 29.02.2020

The project promotes equitable water governance for food and people in over 300 villages in semi-arid watercatchment areas of Khyber Pakhtunkhwa Province (KPK). When organized in water user organizations, approximately 35-45% of households in the targeted districts will use water more carefully within revised frame conditions. These are jointly reformed with local governments and contribute to solving water conflicts more efficiently and peacefully.


Multi Donor Trust Fund (MDTF)

01.12.2013 - 31.12.2020

The MDTF aims to reduce the socio-economic marginalisation of people, with focus on women, religious minorities and internally displaced people, in the Pakistan border regions to Afghanistan; the fund will contribute to state-building in the most fragile regions of the country by strengthening capacity of the subnational governments. Consequently, the population will get increased access to basic services and livelihood opportunities.


Police Capacity Development on Election Security through the UNDP Election Support Program

01.04.2013 - 30.09.2013

On 11th May 2013, the Election Commission of Pakistan (ECP) will, for the first time in history, administer a transition from one full term democratic elected government to another. The probability of electoral violence threatens this opportunity. The police are the most important player in smooth conduct of election security. Yet, the majority of the police force has limited knowledge of electoral security protocol. With a contribution to the UNDP Election Support Program the capacity of police in election security will be enhanced.

Oggetto 13 – 17 di 17