News del DFAE

Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (52)

Oggetto 1 – 12 di 52

Il Consiglio federale ha deciso di attendere la fine del dibattito parlamentare prima di pronunciarsi definitivamente sul Patto ONU per la migrazione

21.11.2018 — Comunicato stampa EDA
Il Consiglio federale è convinto che il Patto globale delle Nazioni Unite per la migrazione risponda agli interessi della Svizzera perché mira a definire alcuni criteri per una migrazione ordinata, contribuendo così a ridurre i flussi migratori irregolari. L’Esecutivo desidera comunque lasciare che si concluda il dibattito parlamentare sulla questione prima di pronunciarsi definitivamente in merito. La Svizzera pertanto non sarà presente alla conferenza di Marrakech, il 10 e l’11 dicembre prossimo, durante la quale il patto dovrà essere formalmente adottato.


La Svizzera sostiene progetti di cooperazione in Eritrea

12.10.2017 — Comunicato stampa EDA
A dieci anni dalla sua partenza dall’Eritrea, la DSC vi ritorna con nuovi progetti di cooperazione. A inizio ottobre 2017 ha infatti lanciato due progetti di formazione professionale la cui fase pilota dovrebbe concludersi alla fine del 2019.


Didier Burkhalter incontra a Berna il ministro sudanese degli affari esteri

Didier Burkhalter e il ministro sudanese degli affari esteri Ibrahim Ghandour parlano seduti.

16.05.2017 — Comunicato stampa EDA
Il 16 aprile 2017 il consigliere federale Didier Burkhalter ha ricevuto a Berna il ministro sudanese degli affari esteri, Ibrahim Ghandour. Si tratta del primo incontro a livello ministeriale tra i due Paesi dal 2005. All’ordine del giorno: gli sviluppi recenti in Sudan, il suo ruolo regionale e i punti su cui avviare un dialogo e una cooperazione con l’obiettivo di compiere progressi nei settori delle riforme politiche, della promozione e del rispetto dei diritti umani, della gestione delle migrazioni e della protezione dei migranti.


Il Consiglio federale adotta il Rapporto sulla politica estera 2016

11.01.2017 — EDA
Nella sua seduta dell’11 gennaio 2017, il Consiglio federale ha adottato il Rapporto sulla politica estera 2016, che fornisce una panoramica generale della politica estera svizzera e illustra le principali attività condotte in tale ambito dalla Svizzera nel 2016, tra l’altro nel campo della cooperazione allo sviluppo, dell’aiuto umanitario e dei buoni uffici. L’edizione di quest’anno contiene un capitolo di approfondimento dedicato all’impegno svizzero a favore della pace e dello sviluppo nelle regioni di crisi, dalla Siria al Sahel.


L’importanza delle relazioni tra la Svizzera e la Turchia in discussione a Berna

03.11.2016 — Comunicato stampa EDA
«Oggi più che mai la Svizzera attribuisce una grande importanza alle relazioni con la Turchia. Il dialogo e l’ascolto sono indispensabili per affrontare le sfide del momento». È quanto dichiarato dal consigliere federale Didier Burkhalter il 3 novembre 2016, in occasione di un incontro con il suo omologo turco, il ministro degli affari esteri Mevlüt Çavuşoğlu, nella Residenza del Lohn a Berna. I ministri hanno discusso della situazione nella regione del Mediterraneo orientale e in Medio Oriente, delle relazioni bilaterali tra Svizzera e Turchia nonché di cooperazione multilaterale. Burkhalter ha infine ricordato la politica dei buoni uffici della Svizzera e le sue potenzialità.


Il consigliere federale Didier Burkhalter riceve la ministra degli esteri svedese Margot Wallström

Il consigliere federale Didier Burkhalter dà la mano alla ministra degli esteri svedese Margot Wallström.

11.10.2016 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Didier Burkhalter ha ricevuto oggi la ministra degli affari esteri svedese Margot Wallström per una visita di lavoro. I colloqui, che si sono svolti all’Hotel DuPeyrou a Neuchâtel, erano incentrati sulle relazioni bilaterali e sulla politica europea. All’ordine del giorno figuravano anche la cooperazione tra la Svizzera e la Svezia negli organismi internazionali, nonché questioni legate all’attualità internazionale.


Assemblea generale dell’ONU: la Svizzera si impegna nella prevenzione dell’estremismo violento e del terrorismo

20.09.2016 — Comunicato stampa EDA
Il rafforzamento della dinamica internazionale di prevenzione e di lotta contro l’estremismo violento e il terrorismo erano al centro delle preoccupazioni del consigliere federale Didier Burkhalter martedì a New York, all’apertura della 71a Assemblea generale delle Nazioni Unite. Tra i punti forti degli incontri, uno dei quali patrocinato dalla Svizzera, c’era il coinvolgimento delle donne e dell’economia privata in progetti che cercano di offrire prospettive per il futuro a persone marginalizzate. L’obiettivo è evitare che alcune di loro, prive di speranza, scelgano la strada della violenza e dell’estremismo.


L'ONU adotta la dichiarazione su fuga e migrazione

19.09.2016 — Comunicato stampa EDA
Lunedì, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha rappresentato la Svizzera al vertice ONU sui rifugiati e sui migranti tenutosi a New York. Gli Stati intendono affrontare meglio le sfide legate alla migrazione e ai rifugiati e a tal proposito hanno adottato una dichiarazione politica. La consigliera federale Simonetta Sommaruga ha sottolineato che la Svizzera intende ricoprire un ruolo attivo per attuare gli obbiettivi stabiliti in occasione del vertice di New York.


Vertice delle Nazioni Unite sui rifugiati e i migranti: responsabilità della comunità internazionale e impegno della Svizzera

16.09.2016 — Articolo DEZA

Il primo Vertice delle Nazioni Unite sui rifugiati e i migranti si tiene il 19 settembre 2016 a New York. In occasione di tale vertice, la comunità internazionale varerà misure comuni in risposta all’enorme flusso di sfollati e migranti. In tale contesto la Svizzera punta soprattutto a migliorare la protezione delle persone sul posto, a prevenire gli spostamenti forzati e a individuare soluzioni a lungo termine per la popolazione colpita.



Le priorità della Svizzera per la 71a Assemblea generale dell’ONU

Bandiere davanti all’edifico delle Nazioni Unite a New York.

07.09.2016 — Comunicato stampa EDA
Il 20 settembre, in occasione dell’apertura della 71a Assemblea generale delle Nazioni Unite, il presidente della Confederazione Johann N. Schneider-Ammann presenterà le priorità della Svizzera nell’ambito dell’ONU per il prossimo anno e parteciperà a varie manifestazioni, incontrando capi di Stato e di Governo. Durante la settimana ministeriale a New York, il consigliere federale Didier Burkhalter rappresenterà a sua volta la Svizzera nel corso di vari eventi dedicati in particolare alla questione della sicurezza internazionale e avrà alcuni colloqui bilaterali. La consigliera federale Simonetta Sommaruga prenderà invece parte al Vertice delle Nazioni Unite sui rifugiati e i migranti, che avrà luogo prima dell’apertura dell’Assemblea generale.


Il consigliere federale Didier Burkhalter e il ministro degli esteri italiano Paolo Gentiloni discutono di un approfondimento della collaborazione tra Svizzera e Italia

22.08.2016 — Comunicato stampa EDA
Il 22 agosto 2016 a Ginevra, a margine dell’annuale Conferenza annuale degli ambasciatori e della rete esterna, il consigliere federale Didier Burkhalter ha incontrato il ministro degli esteri italiano Paolo Gentiloni per discutere di politica europea e delle relazioni bilaterali tra la Svizzera e l’Italia. I due ministri hanno deciso di incrementare la collaborazione tra i rispettivi Paesi, in particolare nel quadro della politica europea.

Oggetto 1 – 12 di 52

Comunicato stampa (47)

Notizia (5)