Lituania: Newsletter No. 12

Il tribunale distrettuale di Kaunas è stato equipaggiato di sistemi video fissi per la trasmissione, la registrazione e l’archiviazione.
La Svizzera ha sostenuto l’installazione di sistemi video nei tribunali lituani. © Vaida Petraviciene

Lituania, maggio 2017 – La newsletter fornisce alcune informazioni sui risultati dei progetti in Lituania. Nella presente edizione vengono illustrati tre progetti.

La moderna tecnologia nelle aule dei tribunali

Per rendere più rapidi e convenienti le procedure e per garantire la tutela dei diritti di tutte le persone coinvolte, in Lituania sono stati investiti più di 2 milioni CHF per installare sistemi di video conferenza che permettano l’organizzazione di sedute a distanza, la loro registrazione e l’archiviazione di quanto viene registrato.

La gioventù maltese impara e rafforza la propria consapevolezza

Utilizzando i mezzi finanziari messi a disposizione dal fondo per le ONG l’organizzazione della gioventù maltese ha creato un modello di sviluppo e di gestione delle attività che le ha permesso di offrire una formazione a 400 giovani volontari, di aumentare la qualità dei propri servizi e di rendere la propria rete finanziariamente più autonoma.

HIV e AIDS in Lituania: sfatare un mito

L’associazione Positive Life ha deciso di affrontare i problemi legati alla carenza di informazione sull’HIV e all’intolleranza verso le persone che soffrono di questa malattia. I mezzi del fondo svizzero per le ONG hanno permesso di avviare e sviluppare un dialogo tra ONG e istituzioni statali e – cosa ancora più importante – di convincere le autorità municipali dell’importanza di una cooperazione costante nell’ambito dei programmi di prevenzione.

Newsletter Nr. 12 Lituania (EN) (PDF, Numero pagine 6, 692.2 kB)

Descrizione del progetto sui tribunali (EN)

Video LT Courts (in lingua lituana)

Descrizione del progetto del fondo per le ONG Lituania

Video Fondo ONG Lituania (EN) 

 

Polonia: Premiato il Centro per la promozione dell’imprenditorialità

Due donne con in mano un piatto di biscotti.
Nella regione di Świętokrzyskie (il Voivodato della Santacroce) la Svizzera promuove il turismo, la vendita di prodotti locali e l’imprenditorialità. © DSC/SECO

La DSC e la SECO informano costantemente sulle novità e sugli aspetti salienti relativi ai progetti del contributo svizzero all’allargamento. Oltre ai risultati e alle conoscenze più recenti vengono pubblicate anche informazioni su importanti manifestazioni e cortometraggi.

Polonia, Varsavia, dicembre 2016 – Il 9 dicembre 2016 il presidente polacco ha conferito al Centro per la promozione dell’imprenditorialità di Sandomierz un premio per il suo straordinario lavoro al servizio della collettività. Il presidente ha lodato le persone e le istituzioni che con i loro progetti si impegnano per la comunità e sostengono chi dà un contributo al rafforzamento della società civile.
Il Centro per la promozione dell’imprenditorialità di Sandomierz è stato responsabile, negli ultimi cinque anni, dell’attuazione del programma regionale di sviluppo The Swiętorkzyskie Mountains – Our Future. La Svizzera sostiene il progetto di promozione dello sviluppo sociale ed economico nella regione montuosa del Voivodato della Santacroce. La cooperazione allo sviluppo nel quadro di questo progetto ha creato nuovi posti di lavoro e nuove fonti di reddito per la popolazione rurale al di fuori delle attività agricole. Un’offerta turistica più ampia dà inoltre nuove prospettive economiche e professionali alle future generazioni.

Descrizione del progetto (EN)

Paesi

Un bilancio positivo: conclusione del fondo di partenariato svizzero-ceco

Tre bambini lavorano insieme a un cartellone.
L’Institut International des Droits de l’Enfant di Ginevra e l’organizzazione ceca Česko-britská lavorano nell’ambito del fondo di partenariato a tutela dei diritti del fanciullo. © DSC

Cechia, novembre 2016 – Il lavoro del fondo di partenariato svizzero-ceco si avvicina alla conclusione: grazie al fondo, istituito nel 2009, per sette anni sono stati sostenuti in modo mirato progetti che promuovevano la cooperazione e il partenariato tra la Svizzera e la Cechia. Nell’ambito della conferenza conclusiva del 30 novembre 2016 i rappresentanti di entrambi i Paesi hanno tracciato un bilancio dell’esperienza: con contributi compresi tra 10’000 e 250’000 CHF il fondo di partenariato ha finanziato circa cento progetti in diversi settori, che spaziano dalla tutela ambientale alla promozione della salute o della cultura. Nel suo discorso di apertura, Ulrich Stürzinger della DSC ha accennato all’enorme valore aggiunto ottenuto grazie al reciproco trasferimento di conoscenze. Ha inoltre evidenziato che la cooperazione svizzero-ceca è stata durevolmente rinsaldata grazie alle positive esperienze fatte. Nell’opuscolo sulla manifestazione conclusiva sono documentati gli apprezzabili risultati raggiunti: accanto a una panoramica generale del fondo, vengono presentati in maniera chiara e dettagliata anche alcuni progetti selezionati.

Descriptif du projet en italien

Opuscolo «Fondo di partenariato» (EN/CZ) (PDF, Numero pagine 74, 4.2 MB)

Sito web del fondo di partenariato svizzero-ceco (DE/CZ) 

Factsheet «Fondo di partenariato» (IT) (PDF, Numero pagine 2, 394.5 kB)

 

Pagina Paese Cechia