I comunicati stampa relativi alla politica europea sono accessibili qui. L’amministrazione federale dispone di un sito Internet sul quale vengono pubblicati tutti i comunicati stampa dei rispettivi dipartimenti e Uffici.

Potete riceverli abbonandovi tramite il link sotto indicato.

Abbonamenti alle news

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (1268)

Oggetto 25 – 36 di 1268

Il presidente della Confederazione Ignazio Cassis riceve il presidente croato Zoran Milanović

07.04.2022 — Comunicato stampa EDA
Giovedì, 7 aprile 2022, il presidente della Confederazione Ignazio Cassis ha incontrato a Ginevra il presidente croato Zoran Milanović. Oltre che sulle relazioni bilaterali, i colloqui sono stati incentrati sull’aggressione russa contro l’Ucraina, sulla situazione nei Balcani occidentali e sulla politica europea della Svizzera. In agenda anche un incontro con gli studenti dell’Università di Ginevra.


La Svizzera e il Kosovo firmano un trattato di assistenza giudiziaria

05.04.2022 — Comunicato stampa DEA
La Svizzera e la Repubblica del Kosovo vogliono intensificare la cooperazione nella lotta al crimine internazionale. Il 5 aprile 2022, a Pristina, la ministra di giustizia kosovara Albulena Haxhiu e l’ambasciatore svizzero nel Kosovo Thomas Kolly hanno firmato un trattato bilaterale di assistenza giudiziaria in materia penale. Il Consiglio federale l’ha approvato il 4 marzo 2022 autorizzandone la firma.


Visita di lavoro a Berlino: la consigliera federale Keller-Sutter incontra la ministra degli interni Faeser

05.04.2022 — Comunicato stampa DEA
Il 5 aprile la consigliera federale Karin Keller-Sutter ha visitato a Berlino Nancy Faeser, ministra federale dell'interno e degli affari interni, per discutere, tra le altre cose, la situazione attuale in Ucraina e l'approccio nei confronti dei profughi. Le due ministre hanno inoltre firmato la versione riveduta dell’accordo bilaterale di polizia tra Svizzera e Germania.


Misure transitorie per Orizzonte Europa: 58 milioni di franchi per le innovazioni d’avanguardia di 24 start-up svizzere

29.03.2022 — Comunicato stampa DEA
La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) sostiene 24 start-up i cui progetti sono stati selezionati e giudicati finanziabili nel quadro dei bandi «Accelerator» del Consiglio europeo dell’innovazione (European Innovation Council, EIC). Poiché al momento la Svizzera non è associata al programma Orizzonte Europa, le start-up e saranno finanziate dalla Confederazione tramite dei «SERI-funded EIC Accelerator Grants». L’obiettivo del finanziamento diretto è di rafforzare il polo svizzero dell’innovazione e di contribuire a lanciare sul mercato soluzioni innovative per affrontare le sfide sociali.


Scambio di opinioni sulla guerra in Ucraina: Viola Amherd rende visita alla ministra della difesa austriaca Klaudia Tanner

28.03.2022 — Comunicato stampa DEA
Lunedì 28 marzo 2022 la consigliera federale Viola Amherd, capo del DDPS, si recherà a Salisburgo. Discuterà con la sua omologa austriaca, la ministra della difesa Klaudia Tanner, della situazione attuale in Ucraina e, in particolare, delle ripercussioni della guerra sulla politica di sicurezza e sulla difesa nonché sui Balcani occidentali. Anche il promovimento militare della pace sarà oggetto di discussione.


Visita di lavoro della segretaria di Stato Hirayama in Repubblica Ceca

28.03.2022 — Comunicato stampa DEA
Il 29 marzo 2022 Martina Hirayama, segretaria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione, incontrerà a Praga il ministro ceco dell’educazione, della gioventù e dello sport Petr Gazdík e la ministra ceca della scienza, della ricerca e dell’innovazione Helena Langšádlová.


Il consigliere federale Ueli Maurer incontra il ministro delle finanze tedesco Christian Lindner a Berlino

28.03.2022 — Comunicato stampa DEA
Il 28 marzo 2022 il consigliere federale Ueli Maurer ha raggiunto il ministro delle finanze tedesco Christian Lindner a Berlino per una visita di lavoro. I temi principali trattati durante l’incontro sono stati l’attuale situazione di conflitto in Ucraina e le sue ripercussioni, il progetto dell’OCSE e del G20 sull’imposizione dell’economia digitale e l’accesso al mercato dell’UE per i fornitori di servizi finanziari.


Ucraina: la consigliera federale Keller-Sutter all'incontro straordinario dei ministri dell'interno Schengen – riflettori accesi su solidarietà e protezione delle frontiere

28.03.2022 — Comunicato stampa DEA
Il 28 marzo 2022 la consigliera federale Karin Keller-Sutter ha partecipato all'incontro straordinario dei ministri dell’interno Schengen a Lussemburgo, indetto per discutere la crisi in Ucraina, e in particolare il coordinamento dell'accoglienza su scala europea, questioni di sicurezza e un migliore controllo della frontiera esterna. Il Capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) ha informato i suoi omologhi che finora la Svizzera ha accolto circa 17 200 profughi ucraini e ora è disposta ad accogliere persone dalla Moldavia nel quadro di un'iniziativa europea.


Il presidente della Confederazione Ignazio Cassis discute della situazione umanitaria con la presidente della Moldova Maia Sandu

22.03.2022 — Comunicato stampa EDA
Martedì 22 marzo 2022 il presidente della Confederazione Ignazio Cassis ha incontrato la presidente della Moldova Maia Sandu e la prima ministra Natalia Gavrilița. Si tratta della prima visita di un presidente della Confederazione svizzero in Moldova. Oltre alle relazioni bilaterali, al centro dei colloqui vi sono stati i flussi di profughi provenienti dall’Ucraina e la situazione umanitaria.


Il presidente della Confederazione Cassis incontra il primo ministro Morawiecki in Polonia e si reca alla frontiera per osservare la situazione sul posto

21.03.2022 — Comunicato stampa EDA
Lunedì 21 marzo 2022 il presidente della Confederazione Ignazio Cassis ha incontrato a Varsavia il primo ministro Mateusz Morawiecki con cui ha discusso della crisi provocata dall’attacco russo contro l’Ucraina. Al centro del colloquio l’emergenza umanitaria in Ucraina, i flussi di profughi, la situazione in Polonia e l’aiuto umanitario fornito dalla Svizzera. Il presidente della Confederazione Cassis si è quindi recato a Dorohusk, sulla frontiera ucraino-polacca, dove ha visitato diverse installazioni adibite all’accoglienza dei profughi e all’aiuto umanitario della Svizzera a favore della popolazione in Ucraina.


Ucraina: adottate ulteriori sanzioni dell’UE contro la Russia

18.03.2022 — Comunicato stampa DEA
Il 18 marzo 2022 il Consiglio federale ha deciso di aderire alle nuove sanzioni dell’Unione europea (UE) nei confronti della Russia. Il Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR) ha già adeguato, lo scorso 16 marzo, l’Allegato 8 dell’«ordinanza che istituisce provvedimenti in relazione alla situazione in Ucraina», assoggettando alle sanzioni vigenti 197 persone fisiche e 9 organizzazioni. Al DEFR sono iniziati i lavori per adeguare l’ordinanza secondo la decisione del 18 marzo 2022.


Il presidente della Confederazione Ignazio Cassis si reca in Polonia e Moldova

17.03.2022 — Comunicato stampa EDA
La prossima settimana il presidente della Confederazione Ignazio Cassis si recherà in Polonia e Moldova per discutere con i responsabili sul posto della situazione dei rifugiati provenienti dall’Ucraina e dell’aiuto umanitario della Svizzera per l’Ucraina e i Paesi confinanti. Lunedì 21 marzo 2022 in Polonia incontrerà il primo ministro Mateusz Morawiecki. Martedì in Moldova è previsto un colloquio con la presidente Maia Sandu.

Oggetto 25 – 36 di 1268

Comunicato stampa (1200)

Notizia (68)