La Svizzera presiede la Conferenza del Centenario dell’Organizzazione internazionale del lavoro

Comunicato stampa, 21.06.2019

La Svizzera è lieta del successo riscontrato dalla 108ª Conferenza internazionale del lavoro che si è conclusa il 21 giugno 2019. La Svizzera ha presieduto molto bene questa conferenza, alla quale hanno partecipato due consiglieri federali, e si è impegnata attivamente nelle varie commissioni.

La Svizzera è lieta del successo riscontrato dalla 108ª Conferenza internazionale del lavoro, segnata dalla celebrazione del Centenario dell’Organizzazione internazionale del lavoro (OIL).

Per l’occasione due consiglieri federali si sono recati a Ginevra. Il consigliere federale Alain Berset (DFI) ha pronunciato il discorso inaugurale a nome della Svizzera in quanto membro fondatore e Stato ospite dell’OIL, rilevando l’importanza dell’OIL per la Ginevra internazionale e per il multilateralismo. Il consigliere federale Guy Parmelin (DEFR), dal canto suo, si è espresso sul futuro del lavoro e sul partenariato sociale. Ha anche incontrato il suo omologo indonesiano per firmare una dichiarazione d’intenti sull’occupazione e sul lavoro.

La presidenza della Conferenza è stata affidata alla Svizzera, rappresentata dall’Ambasciatore Jean-Jacques Elmiger.

Per due settimane Ginevra si è trasformata in un crocevia di alto livello per dibattere sul futuro del lavoro. Hanno partecipato più di 40 capi di Stato e di Governo, tra cui il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, la cancelliera tedesca Angela Merkel e il primo ministro della Federazione Russa Dmitri Medvedev.

La Conferenza ha negoziato e adottato due documenti fondamentali: la Convenzione e la raccomandazione sulla violenza e le molestie nel mondo del lavoro e una Dichiarazione del Centenario dell’OIL sul futuro del lavoro. Le trattative sono state intense e accese, fino a raggiungere un compromesso accettabile per tutti.

La 108ª sessione della Conferenza internazionale del lavoro (CIL) si è tenuta a Ginevra dal 10 al 21 giugno 2019. La delegazione svizzera ha colto l’occasione per organizzare diversi incontri bilaterali di alto livello. Si tratta della più grande Conferenza internazionale organizzata a Ginevra con regolarità. L’OIL è la pietra angolare della Ginevra internazionale, intesa come centro mondiale di scambio sulle questioni sociali e lavorative. Con le trasformazioni in corso nel mondo del lavoro, il suo ruolo si rafforzerà.


Indirizzo per domande:

Boris Zürcher, Capo della Direzione del lavoro, SECO, boris.zuercher@seco.admin.ch, +41 58 4622926

Valérie Berset Bircher, Capo degli Affari internazionali del lavoro, SECO, valerie.bersetbircher@seco.admin.ch, +41 58 4622954

Fabian Maienfisch, Vice caposettore Comunicazione e portavoce, tel. +41 58 462 40 20


Editore

Dipartimento federale dell