Formazione professionale

La formazione professionale permette ai giovani di entrare nel mondo del lavoro e garantisce l’avvicendamento preparando professionisti e quadri dirigenti qualificati. È orientata al mercato del lavoro ed è integrata nel sistema educativo. 

Apprendisti orologiai in una manifattura orologiera
Manifattura orologiera a Grenchen. © DFAE, Presenza Svizzera

La formazione professionale svizzera è caratterizzata da un forte orientamento al mercato del lavoro. Le formazioni sono proposte in base alle qualifiche professionali effettivamente richieste e alle possibilità d’impiego esistenti. Grazie a questo stretto legame con il mondo del lavoro la Svizzera vanta uno dei più bassi tassi di disoccupazione giovanile a livello internazionale. 

La formazione professionale rientra nel sistema educativo ed è parte integrante del grado secondario II e del grado terziario. La sua elevata permeabilità consente di frequentare ulteriori corsi di perfezionamento o cambiare attività durante la vita professionale senza perdite di tempo. 

In Svizzera circa due terzi dei giovani dopo la scolarità obbligatoria intraprendono una formazione professionale di base. Questo tipo di formazione professionale è la più diffusa e si svolge secondo il sistema duale: per tre o quattro giorni alla settimana si lavora in azienda dove si apprende la professione nella pratica, mentre nel restante tempo si frequenta una scuola professionale per sviluppare le conoscenze teoriche. 

In Svizzera esistono 250 formazioni professionali riconosciute. Impiegato di commercio, impiegato del commercio al dettaglio, operatore sociosanitario, operatore socioassistenziale, installatore elettricista, cuoco e informatico sono tra le più scelte. A seconda della professione scelta la formazione dura due, tre o quattro anni. Gli apprendisti che superano l’esame di tirocinio ottengono un attestato federale di capacità (AFC) o un attestato professionale federale (APF), titoli riconosciuti in tutto il Paese. 

La formazione professionale superiore è un prolungamento della formazione professionale di base e consente di acquisire competenze specifiche in vista dell’assunzione di funzioni tecniche e manageriali. La scelta comprende 400 esami professionali ed esami professionali superiori e 57 cicli di formazione proposti dalle scuole specializzate superiori in otto settori differenti. Inoltre la maturità professionale permette di accedere direttamente alle scuole universitarie professionali.