Sotto il dominio francese (1798–1815)

Il Monumento del leone a Lucerna
Monumento al Leone morente a Lucerna in onore delle Guardie svizzere cadute nel 1792. © Andrew Bossi

La Rivoluzione francese e le successive guerre napoleoniche cambiarono il volto dell’Europa. Anche la Svizzera non poté sottrarsi a questo cambiamento. La rivendicazione di uguaglianza giuridica, soprattutto dei sudditi nelle campagne, contro le vecchie élite si impose solo nel 1798 quando arrivarono le truppe francesi e s’infranse il sistema politico della Confederazione dei 13 Cantoni. Al suo posto si instaurò lo Stato unitario centralizzato della Repubblica elvetica.

Napoleone trasformò questa costruzione scossa dalla crisi in uno Stato federale già nel 1803 con l’Atto di Mediazione. Ai Cantoni fu data una configurazione geografica che rimase invariata anche dopo il sovvertimento del 1814/15.

Sotto il dominio francese (1798-1815) (PDF, 253.2 kB, Italiano)