Il sistema politico svizzero: fatti e cifre

Il sistema politico svizzero attribuisce grande importanza alla libertà d’azione che si esprime attraverso il federalismo e la democrazia diretta. La capitale della Svizzera è Berna («città federale» de facto).

Giochi d'acqua sulla Piazza federale davanti al Palazzo federale
Piazza federale a Berna. © Il Parlamento svizzero

La Svizzera non ha una capitale in senso stretto (de jure). Berna, la «città federale» scelta come sede della Confederazione, funge solo de facto da capitale. 

In Svizzera vi sono tre livelli politici: il potere è suddiviso tra la Confederazione, i 26 Cantoni e gli oltre 2'250 Comuni.

Il Governo svizzero (Consiglio federale) è costituito da un collegio di sette membri eletti dal Parlamento.

Il Parlamento svizzero (Assemblea federale) conta 246 membri eletti dal popolo. È composto da due Camere: il Consiglio nazionale (200 membri) e il Consiglio degli Stati (46 membri).

Il Parlamento svizzero conta 15 partiti. Quelli che ricevono il maggior numero di voti sono anche rappresentati nel Governo (Consiglio federale).

Circa 5,3 milioni di cittadini, ossia quasi il 63% della popolazione, hanno il diritto di voto a livello federale. Questo diritto è riconosciuto a ogni cittadina e cittadino maggiorenne (di almeno 18 anni) con cittadinanza svizzera.