Strategia

 Beneficiari
Beneficiari © DFAE

Nel quadro dell’attuale strategia di cooperazione (2017-2021) la Svizzera (DSC) coadiuva il Governo cubano nel processo di modernizzazione del sistema socioeconomico. Dal 2011 il suo programma è incentrato sullo sviluppo locale.

Rispetto ad altri Paesi dell’area caraibica e dell’America centrale, Cuba vanta servizi sociali di base (sanità, educazione, sicurezza sociale) di livello relativamente buono. Ciononostante il Paese si trova ad affrontare problemi economici caratterizzati dall’esistenza di una doppia moneta e dalla dipendenza dall’estero per le derrate alimentari di base. Dal 2011 il Governo porta avanti un processo di decentramento dei servizi pubblici, di privatizzazione di alcune attività economiche e di municipalizzazione.

La DSC sostiene progetti in 95 municipalità cubane su 168. I progetti sono condotti in un’ottica di partecipazione (sostegno al decentramento, sviluppo delle capacità delle istituzioni municipali, pianificazione e gestione partecipativa), nell’ambito dell’agricoltura e dello sviluppo economico (sostegno a cooperative private, rafforzamento delle catene di valore, produzione biologica certificata, energie rinnovabili) nonché della promozione della parità di genere (integrazione sociale, lotta alle discriminazioni basate sul genere, sull’età e sull’orientamento sessuale).

Informazioni più dettagliate possono essere trovate sulla pagina spagnola.