Rappresentanze diplomatiche o consolari sotto lo stesso tetto: il Consiglio federale approva le coabitazioni con i Paesi partner


Questa pagina non è disponibile in italiano. Selezionare una delle lingue seguenti:

Berna, Comunicato stampa, 13.05.2015

Il Consiglio federale approva la coabitazione con i Paesi Bassi per la rappresentanza diplomatica in Oman e delega al DFAE la competenza di stipulare altri contratti di coa-bitazione con la Danimarca in Nigeria (Abuja, Lagos) e con gli stessi Paesi Bassi in Angola (Luanda) e a Cipro (Nicosia).

Per «coabitazione» si intende la concentrazione in un unico edificio di rappresentanze di-plomatiche e/o consolari di diversi Paesi. La tutela degli interessi politici ed economici della Svizzera continua tuttavia a essere garantita in assoluta autonomia e indipendenza, a pre-scindere dall’utilizzo in comune di un edificio.

La coabitazione consente al DFAE di mantenere la sua vasta e diversificata rete esterna in tutto il mondo con le risorse finanziarie e di personale attualmente a disposizione, nonché di gestirla in modo mirato e in funzione degli interessi specifici. Grazie alle coabitazioni è inoltre possibile garantire un impiego più efficiente delle risorse esistenti.

In Oman, la Svizzera ha aperto una rappresentanza in coabitazione con i Paesi Bassi, mentre a Luanda e a Nicosia, la rappresentanza svizzera già esistente si trasferisce nei locali della rappresentanza neerlandese, situata in posizione centrale. In Nigeria, la Svizzera è attualmente rappresentata con un’ambasciata nella capitale Abuja. L’apertura di una rappre-sentanza svizzera nella metropoli nigeriana di Lagos, centro d’affari emergente, è da tempo un obiettivo dell’economia svizzera. Vista l’importanza economica della Nigeria e di Lagos, il DFAE ha pertanto deciso di aprire un consolato generale in questa città. Il nuovo Consolato generale di Svizzera a Lagos è ospitato nel nuovo Consolato generale di Danimarca, mentre l’Ambasciata danese si trasferisce nei locali dell’Ambasciata di Svizzera ad Abuja.

Il DFAE valuta costantemente, insieme ai Paesi partner interessati, l’opportunità di attuare progetti di coabitazione  nella propria rete di rappresentanze all’estero.


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
+41 (0)58 462 31 53
info@eda.admin.ch


Editore

Il Consiglio federale
Dipartimento federale degli affari esteri