News della DAE

I comunicati stampa relativi alla politica europea sono accessibili qui. L’amministrazione federale dispone di un sito Internet sul quale vengono pubblicati tutti i comunicati stampa dei rispettivi dipartimenti e Uffici.

Potete riceverli abbonandovi tramite il link sotto indicato.

Abbonamenti alle news

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (37)

Oggetto 13 – 24 di 37

Il Consiglio federale presenta i suoi obiettivi per il 2018

30.11.2017 — Comunicato stampa DEA

Il 30 novembre 2017 la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha presentato al Consiglio degli Stati gli obiettivi del Consiglio federale per il 2018. Essi sono in sintonia con i tre indirizzi politici della legislatura 2015–2019.                            


Relazioni Svizzera-UE: il Consiglio federale fissa le sue priorità e la sua agenda

28.06.2017 — Comunicato stampa DEA
Durante la seduta del 28 giugno, il Consiglio federale ha fissato le sue priorità nelle relazioni con l’Unione europea. È stata riaffermata l’importanza economica e sociale della via bilaterale, che assicura allo stesso tempo l’indipendenza e la prosperità del Paese. Il Governo ha inoltre espresso la volontà di mantenere e sviluppare queste relazioni, in particolare in vista dell’accesso al mercato, e intende svolgere una valutazione della situazione dei prossimi mesi sulla base degli esiti concreti successivi alla ripresa di tutte le discussioni sui dossier in corso. In questo contesto, il Consiglio federale ha fissato una serie di tappe per il prossimo autunno.


Contributo svizzero all’allargamento: conclusi con successo dieci programmi nazionali in Europa centrale e dell’Est

19.06.2017 — Comunicato stampa EDA
Il 14 giugno 2017 è scaduto il termine di attuazione di dieci anni del contributo svizzero all’allargamento ai dieci Paesi dell’Europa centrale e dell’Est entrati a far parte dell’UE nel 2004. La Svizzera ha realizzato complessivamente 210 progetti con il fondo di un miliardo di franchi approvato dal Parlamento, fornendo così un contributo solidale alla riduzione delle disparità economiche e sociali nell’UE, a pieno vantaggio di ampie cerchie della popolazione. Parallelamente, grazie al contributo all’allargamento, la Svizzera ha potuto consolidare i propri rapporti con i nuovi Stati membri dell’UE in vari settori, anche quello economico.



Il Consiglio federale presenta i suoi obiettivi per il 2017

29.11.2016 — Comunicato stampa DEA

Berna - Il 29 novembre 2016 il presidente della Confederazione Johann N. Schneider-Ammann ha presentato al Consiglio degli Stati gli obiettivi del Consiglio federale per il 2017. Essi sono in sintonia con i tre indirizzi politici della legislatura 2015–2019.    


Il consigliere federale Didier Burkhalter in Slovenia per tracciare le vie della cooperazione futura

15.11.2016 — Comunicato stampa DEA
«Le relazioni tra la Svizzera e la Slovenia sono ottime e costruttive. La sfida consiste nel mantenerle e nello svilupparle», ha affermato Didier Burkhalter in occasione di una serie di incontri a Lubiana, il 15 novembre 2016. La volontà dei due Paesi e lo sviluppo delle relazioni con l'Unione europea saranno decisivi per riuscirci. Il consigliere federale Burkhalter ha incontrato il ministro degli esteri Karl Erjavec, il primo ministro Miro Cerar e il presidente del Parlamento Milan Brglez.


Visita ufficiale in Svizzera del presidente polacco Andrzej Duda

14.11.2016 — Comunicato stampa DEA
Lunedì 14 novembre il presidente della Confederazione Johann N. Schneider-Ammann ha ricevuto in visita ufficiale a Berna il presidente polacco Andrzej Duda. I colloqui ufficiali, ai quali hanno preso parte tre membri del Consiglio federale, si sono incentrati oltre che sulle relazioni bilaterali su tematiche di politica europea ed economica. Per approfondire il tema della formazione professionale duale dopo i colloqui il presidente della Confederazione Schneider-Ammann e il presidente polacco Duda hanno visitato un’impresa nella regione di Berna.


Interessi e valori comuni: alla giornata degli imprenditori del Liechtenstein il consigliere federale Burkhalter parla degli approcci innovativi nella politica estera

Il consigliere federale Didier Burkhalter è accolto a Vaduz dalla ministra degli esteri del Liechtenstein Aurelia Frick.

09.05.2016 — Comunicato stampa DEA
In occasione della giornata degli imprenditori del Liechtenstein, del distretto di Rheintal e della regione del Vorarlberg, il consigliere federale Didier Burkhalter ha presentato a Vaduz i modi e i mezzi con cui la Svizzera intende affrontare le sfide attuali e contribuire a plasmare il futuro. Il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha approfittato del proprio soggiorno nella capitale del Principato per tenere anche colloqui bilaterali con la ministra degli esteri del Liechtenstein Aurelia Frick e con il vicecapo del Governo Thomas Zwiefelhofer.


La Consigliera federale Doris Leuthard incontra la ministra bulgara dell’ambiente Irina Vassileva

12.04.2016 — Comunicato stampa DEA

Berna - In data odierna, la Consigliera federale Doris Leuthard ha dato il benvenuto a Berna alla ministra bulgara dell’ambiente Ivelina Vassileva. L’incontro verteva su temi quali il riscaldamento climatico, la tutela delle riserve naturali e la gestione dei rifiuti e delle risorse idriche. Nella giornata di domani, Ivelina Vassileva visiterà la riserva della Grande Cariçaie, situata lungo la riva meridionale del lago di Neuchâtel.


Ottimi voti per il contributo svizzero all’allargamento

21.03.2016 — DEA
Una valutazione indipendente attesta che gli uffici federali competenti hanno raggiunto ottimi risultati nel quadro dell’attuazione del contributo svizzero all’allargamento a favore dei nuovi Paesi membri dell’UE. In base a un esame approfondito, il contributo offerto dai circa 300 progetti in atto nei 13 Paesi partner si rivela positivo per la promozione dello sviluppo economico e sociale. Nella maggior parte dei casi, gli obiettivi vengono raggiunti o persino superati. Alcune raccomandazioni vertono su un ulteriore aumento dell’efficienza e su una maggiore focalizzazione a livello tematico e geografico.


Il Consiglio federale adotta il messaggio concernente la cooperazione internazionale 2017-2020

L’impegno della Svizzera nell’ambito della cooperazione internazionale e mira a ridurre la povertà e i rischi globali, ad alleviare le sofferenze e a promuovere la pace e il rispetto dei diritti umani.

17.02.2016 — Comunicato stampa DEA
Un mondo senza povertà e in pace, per uno sviluppo sostenibile. È questo l’obiettivo del messaggio della cooperazione internazionale 2017-2020 che il Consiglio federale ha trasmesso oggi al Parlamento. Il messaggio ingloba la strategia della cooperazione allo sviluppo, tra cui anche le misure di politica economica e commerciale, e rafforza l’aiuto umanitario d’urgenza e il contributo della Svizzera alla risoluzione dei conflitti. Inoltre, questa strategia contempla per la prima volta anche la promozione civile della pace. La Svizzera affronta le attuali situazioni di emergenza grazie alla combinazione vincente di questi strumenti e contribuisce in tal modo ad alleviare le conseguenze di crisi, conflitti, cambiamenti climatici, povertà, disuguaglianze e mancanza di prospettive economiche, aiutando a prevenire i conseguenti esodi migratori.


Programma Sciex: soggiorni di ricerca in Svizzera come stimolo per il settore scientifico ed economico dell’Europa dell’Est

25.09.2015 — Comunicato stampa EDA
Con un evento di chiusura tenutosi al Politecnico federale di Zurigo si è concluso il programma di borse di studio Sciex (Scientific Exchange Programme between the New Member States and Switzerland) che dal suo avvio nel 2009 ha consentito più di 500 soggiorni di ricerca in Svizzera a ricercatori e ricercatrici provenienti da dieci nuovi Stati membri dell’UE. Il programma è stato sostenuto dal contributo svizzero all’allargamento, poiché l’ampliamento delle capacità di ricerca costituisce un fattore importante nella promozione della crescita economica dell’Europa centrale e orientale.

Oggetto 13 – 24 di 37

Comunicato stampa (36)

Notizia (1)