Mandato

La Direzione degli affari europei (DAE) è il centro di competenze della Confederazione per la politica europea.

È direttamente subordinata al capo del DFAE e svolge in particolare le seguenti funzioni:

  • osservare gli sviluppi in Europa, analizzarne e valutarne le conseguenze per la Svizzera;
  • coordinare la politica d'integrazione e la relativa normativa, nonché intavolare trattative con l'UE collaborando strettamente e condividendo la responsabilità con i rispettivi servizi competenti;
  • informare l'opinione pubblica circa la politica europea della Svizzera.
  • definizione e attuazione delle linee direttrici di politica estera nelle relazioni con gli stati vicini e gli altri stati dell’Europa occidentale e centrale (stati membri dell’UE, paesi partner dell’Associazione europea di libero scambio (AELS) così come Andorra, la Santa Sede, Monaco e San Marino), in stretta cooperazione con le ambasciate svizzere interessate. 

Informazioni supplementari