Prestazioni della DSC e aiuto allo sviluppo della Confederazione: cifre e fatti

La Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC presta aiuto umanitario e una cooperazione allo sviluppo sul lungo termine nel Sud e nell’Est. A tale scopo la DSC collabora sia direttamente con singoli paesi, sia con organizzazioni internazionali e le Nazioni Unite.

Spese della DSC : Tabelle statistiche

La DSC coordina la cooperazione allo sviluppo della Svizzera con la Segreteria di Stato dell’economia SECO. Il Rapporto annuale della cooperazione internazionale presenta un bilancio delle attività di questi due uffici federali e fornisce una panoramica statistica della cooperazione svizzera allo sviluppo.

Rapporti annuali della cooperazione internazionale DDC/SECO

Allegato statistico del Rapporto Annuale 2016 della cooperazione internazionale DSC/SECO

L’aiuto pubblico allo sviluppo e l’aiuto privato della Svizzera

Oltre alla DSC e alla SECO, anche altri uffici federali, cantoni e comuni sostengono progetti e programmi in paesi in via di sviluppo. Tutti questi attori statali contribuiscono all’aiuto pubblico allo sviluppo (Aide Publique au développement APD) della Svizzera. Anche numerose organizzazioni elvetiche private partecipano alla cooperazione allo sviluppo.

Spese e preventivo della DSC : Tabelle statistiche

La Svizzera nel confronto internazionale

L’aiuto pubblico allo sviluppo

Secondo la definizione dell’OCSE, l’aiuto pubblico allo sviluppo (APS) include tutti gli afflussi di denaro che

  • provengono dal settore pubblico (Confederazione, Cantoni, Comuni);
  • sono destinati primariamente ad agevolare lo sviluppo socio-economico dei Paesi beneficiari;
  • sono concessi a condizioni di favore (donazioni e prestiti a condizioni favorevoli);
  • sono destinati a Paesi e regioni in via di sviluppo (146 nel 2014–2016) e a organizzazioni multilaterali riportate nella lista dell’OCSE.

Iniziativa internazionale per la trasparenza dell’aiuto (IATI)

La DSC ha aderito all’Iniziativa internazionale per la trasparenza dell’aiuto (IATI), che riunisce oltre 200 donatori, Paesi partner e organizzazioni della società civile. I suoi membri mettono in rete un insieme di dati e d’informazioni recenti confrontabili e rapidamente accessibili tramite un registro mondiale centralizzato. Da novembre 2013, la DSC pubblica regolarmente i suoi dati secondo gli standard IATI (file XML).

Registro IATI (en)


Dati DSC: