Cooperazione internazionale

Rapporto annuale CI 2020: un anno nel segno della pandemia di COVID-19

Il rapporto annuale sulla cooperazione internazionale della Svizzera (CI) 2020 è stato pubblicato. Al centro dell’attenzione: la lotta alla pandemia di COVID-19. La Svizzera ha reagito rapidamente alla crisi per rallentare la diffusione del coronavirus e attenuare le sue conseguenze sociali, economiche e umanitarie. Molti programmi sono stati adattati e sono stati resi disponibili mezzi finanziari aggiuntivi. Grazie alla sua Strategia CI la Svizzera dà un importante contributo alla gestione delle crisi e allo sviluppo sostenibile.

Nel 2020 la COVID-19 ha rappresentato un’enorme sfida anche per la cooperazione internazionale. La pandemia non ha provocato soltanto una crisi sanitaria: le sue ripercussioni economiche, finanziarie e sociali stanno aggravando la precaria situazione dei Paesi in via di sviluppo, che sono già colpiti dalla povertà e da altre crisi e versano in condizioni di bisogno. La Svizzera ha reagito rapidamente e in modo flessibile adattando numerosi programmi esistenti e stanziando fondi supplementari per nuovi partenariati globali. Una pandemia come quella che stiamo vivendo può essere affrontata solo lavorando insieme.

Non perdere di vista gli obiettivi a lungo termine

La cooperazione internazionale della Svizzera è molto richiesta. Oggi si tratta di superare la crisi e di fornire supporto per la successiva ripresa economica senza perdere di vista gli obiettivi a lungo termine, come la sostenibilità. Anche in futuro rafforzare i sistemi sanitari, creare opportunità di formazione e posti di lavoro, promuovere le PMI e accrescere la resilienza delle persone e dei sistemi economici sarà più importante che mai.

Accrescere la resilienza

Oltre a lottare contro la COVID-19 la Svizzera ha fatto progressi verso il raggiungimento degli obiettivi della Strategia CI. Numerosi programmi in settori come l’istruzione di base e la formazione professionale, il buongoverno e la promozione economica sono stati portati avanti con successo. Questi programmi puntano a migliorare le prospettive delle persone in loco e a rafforzare la resilienza degli Stati di fronte alle situazioni di crisi e alle catastrofi.

Grazie alla sua Strategia CI la Svizzera contribuisce in modo significativo a far fronte alla pandemia e a promuovere uno sviluppo sostenibile.

Inizio pagina