Aiuto umanitario e CSA

Direzione: Manuel Bessler
Sostituto: Silvio Flückiger / Jean-Luc Bernasconi

Il mandato dell'Aiuto umanitario (AU) consiste nel salvare vite e alleviare le sofferenze. Esso s'impegna quindi a proteggere gli interessi delle popolazioni vulnerabili prima, durante e dopo i conflitti, le crisi o le catastrofi naturali. Le sue attività comprendono vari settori: ricostruzione e ripristino delle zone sinistrate, riduzione dei rischi di catastrofe, protezione delle popolazioni vulnerabili e aiuto di emergenza.

L'AU dispone di vari strumenti per attuare il suo mandato: azioni dirette, contributi e messa a disposizione di esperti del Corpo svizzero di aiuto umanitario ai partner dell'ONU e al CICR. A livello multilaterale, l'AU opera a favore di un sistema internazionale efficace per far fronte alle crisi, mettendo a profitto la sua esperienza per influenzare le politiche umanitarie internazionali. Per permettere ai suoi programmi di avere un impatto a lungo termine, l'AU collabora con la cooperazione allo sviluppo.

Le unità organizzative: