Europa Asia e Americhe

L'impegno della Divisione Europa, Asia e Americhe dell'Aiuto umanitario interessa la zona geografica più toccata dalle catastrofi naturali. Le attività della divisione comprendono quindi vari settori, come la riduzione dei rischi e il rafforzamento dei meccanismi di risposta rapidi in caso di catastrofi naturali (America centrale, Bolivia, Asia centrale).

La divisione gestisce numerosi progetti di ricostruzione e di ripristino di infrastrutture pubbliche in zone devastate dai conflitti (Sri Lanka concluso nel 2016) o dalle catastrofi naturali (Haiti, Pakistan). Sostiene programmi destinati alla protezione delle popolazioni colpite da conflitti armati (Myanmar, Colombia). Infine svolge regolarmente operazioni di aiuto d'emergenza, come ad esempio dopo il terremoto ad Haiti nel 2010,  il tifone Haiyan nelle Filippine nel 2013, il conflitto in Ucraina del 2014, il terremoto del 2015  nel Nepal et del 2016 in Ecuador, l’uragano Matthew in Haiti del 2016.