La salute - Fattore essenziale dello sviluppo

Madre e figlio in Nigeria che sorridono
L'accesso ai servizi sanitari di base è una sfida mondiale essenziale per il benessere della popolazione. © DSC/Olivier Lassen

L’azione della DSC nel campo della salute mette in primo piano tre aspetti: il rafforzamento dei sistemi sanitari, la lotta contro le malattie trasmissibili e non trasmissibili e il miglioramento della salute sessuale, riproduttiva, materna, neonatale e infantile. La DSC interviene in Paesi a reddito basso e medio, in contesti stabili o fragili, e in economie in transizione.

Rafforzamento dei sistemi sanitari

Le grandi sfide sono soprattutto la mancanza di personale sanitario, di finanziamenti, di buongoverno e capacità di gestione, la scarsa disponibilità e qualità di infrastruttura, tecnologia e prodotti medici adeguati.

Salute sessuale e riproduttiva

Migliorare la salute delle madri, dei neonati e dei bambini e promuovere una vita sessuale e riproduttiva soddisfacente e senza rischi.

Malattie non trasmissibili e trasmissibili

Mettere in atto strategie per la promozione di uno stile di vita sano, la prevenzione, la diagnosi e il trattamento delle malattie non trasmissibili; sostenere la prevenzione, il trattamento e la ricerca di nuovi farmaci e strumenti diagnostici contro le malattie tropicali trascurate, la malaria, la tubercolosi, l’AIDS, la diarrea e i disturbi respiratori acuti.

Documenti

Progetti attuali

Oggetto 1 – 12 di 77

Migliori servizi pubblici in 14 comuni del Benin

Una donna stringe la mano a un uomo davanti a un cartello su cui si vede lo stemma della Svizzera e il nome dei due comuni coinvolti nella costruzione di un ponte.

01.01.2017 - 31.12.2020

Continua il decentramento dei servizi pubblici nel Benin. La DSC concentra le sue attività in questo campo in due dipartimenti del Paese. Dal 2008, data del lancio del primo programma di sostegno, sono stati fatti progressi significativi.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Benin
Stato di diritto - democrazia - diritti dell'uomo
Decentralizzazione - governance locale - democratizzazione ( incl. obbligo di responsabilità)
GOVERNO E SOCIETÀ CIVILE
Decentralizzazione / governance locale / democratizzazione (obbligo di responsabilità incluso)

01.01.2017 - 31.12.2020


CHF 6'800'000



La Svizzera fornisce ambulanze alla popolazione siriana bisognosa

La Svizzera finanzia dodici nuove ambulanze nell’intento di migliorare le condizioni di vita delle persone in Siria. © DFAE

20.02.2016 - 31.10.2018

La DSC ha consegnato dodici nuove ambulanze alla Mezzaluna Rossa Siriana Araba (SARC). Alla cerimonia di consegna avvenuta a Damasco ha presenziato anche una delegazione svizzera. Il sistema sanitario siriano necessita urgentemente di questo genere di veicoli per la cronica mancanza di ambulanze a causa delle devastazioni della guerra, degli attacchi contro gli ospedali e dell’ingente numero di vittime.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Siria
Assistenza umanitaria
Sanità
Rafforzamento dei sistemi sanitari
Assistenza sanitaria primaria
Aiuto d'emergenza
SALUTE
SALUTE
MULTISETTORALE
Politica sanitaria e gestione amministrativa
Infrastruttura per i servizi sanitari di base
Assistenza materiale e servizi d'emergenza

20.02.2016 - 31.10.2018


CHF 900'000



Ucraina: verso un sistema sanitario più efficiente

Une donna è in consultazione da un dottore.

01.12.2015 - 30.11.2019

Il progetto mira a rafforzare le competenze e le capacità del Ministero della sanità ucraino al fine di guidare meglio le riforme in corso nel settore. Si tratta in particolare di definire in modo più appropriato le priorità nonché di elaborare e attuare politiche pubbliche che soddisfino i bisogni specifici della popolazione in ambito sanitario.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Ucraina
Sanità
No Theme defined
Rafforzamento dei sistemi sanitari
Rafforzamento dei sistemi sanitari
SALUTE
SALUTE
Politica sanitaria e gestione amministrativa
Politica sanitaria e gestione amministrativa

01.12.2015 - 30.11.2019


CHF 1'850'000



Mobilitazione contro l’HIV/AIDS nelle prigioni dell’Africa australe

01.08.2015 - 30.09.2018

Alla luce delle cifre allarmanti della presenza dell’HIV/AIDS nelle prigioni dell’Africa australe, la DSC s’impegna a riformare il sistema delle cure in ambito penitenziario in Malawi, Swaziland, Zambia e Zimbabwe. Le autorità interessate sono accompagnate nell’attuazione di standard di cura predefiniti. Il personale delle carceri segue corsi di formazione. Inoltre vengono finanziate nuove infrastrutture destinate in particolare alle donne e ai detenuti giovani.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Comunità di sviluppo dell'Africa meridionale (SADC)
Sanità
Malattie sessualmente trasmissibili, HIV/AIDS inclusi
Salute sessuale e riproduttiva (salute madre e bambino e pianificazione familiare incluse)
Malattie trasmissibili
POPULATION POLICIES PROGRAMMES AND REPRODUCTIVE HEALTH
POPULATION POLICIES PROGRAMMES AND REPRODUCTIVE HEALTH
SALUTE
Controllo delle MST, incluso HIV/AIDS
Sanità riproduttiva
Controllo delle malattie infettive

01.08.2015 - 30.09.2018


CHF 3'734'300



Migliorare l’accesso a servizi sanitari di qualità in Kosovo

Un’infermiera porge una ricetta a un paziente in un centro di cure di base.

01.11.2013 - 31.12.2019

Le prestazioni del sistema sanitario del Kosovo sono insufficienti e non soddisfano i bisogni della popolazione nel suo insieme. Varie barriere economiche e sociali limitano l’accesso alle cure dei gruppi vulnerabili, che sono particolarmente colpiti. In questo contesto la DSC s’impegna per un sistema di assistenza di base inclusivo e di maggiore qualità.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Kosovo
Sanità
Rafforzamento dei sistemi sanitari
SALUTE
Politica sanitaria e gestione amministrativa

01.11.2013 - 31.12.2019


CHF 7'190'000



Rafforzamento del sistema sanitario in Albania

15.10.2013 - 31.12.2018

Il programma «Salute per tutti», lanciato nel 2015 dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DEZA), ha l’obiettivo di migliorare la salute della popolazione, in particolar modo nelle regioni albanesi di Fier e Dibër. Si presta particolare attenzione al coinvolgimento dei gruppi svantaggiati della popolazione.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Albania
Sanità
Rafforzamento dei sistemi sanitari
Malattie non trasmissibili, salute mentale inclusa
Assistenza sanitaria primaria
Malattie non trasmissibili, salute mentale inclusa
Assistenza sanitaria primaria
SALUTE
SALUTE
SALUTE
Politica sanitaria e gestione amministrativa
Servizi medici
Infrastruttura per i servizi sanitari di base
Servizi medici
Infrastruttura per i servizi sanitari di base

15.10.2013 - 31.12.2018


CHF 10'000'000



Al lavoro per un’Ucraina più sana

Dei bambini giocano a saltare la corda.

01.10.2013 - 31.05.2019

Il fatto che in Ucraina, il numero di decessi causati da malattie non trasmissibili sia superiore alla media internazionale è da ricondurre allo stile di vita spesso poco sano della popolazione e alle lacune del sistema sanitario. Un progetto pluriennale della DSC punta a migliorare questa situazione.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Ucraina
Sanità
Malattie non trasmissibili, salute mentale inclusa
SALUTE
Servizi medici

01.10.2013 - 31.05.2019


CHF 3'805'000



Assistenza sanitaria nella regione dei Grandi Laghi: interventi vicini alla popolazione

Un bambino viene pesato in un ambulatorio.

01.02.2013 - 30.06.2018

Nonostante la crisi politica e umanitaria, in Burundi la DSC porta avanti il suo impegno a favore della popolazione. Nel settore della sanità mira a potenziare le capacità dei centri sanitari e degli ospedali distrettuali affinché possano dispensare cure accessibili a tutti e di qualità. Il programma della DSC copre simultaneamente il Burundi e il Ruanda.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Regione dei Grandi Laghi
Sanità
Acqua
Rafforzamento dei sistemi sanitari
Assistenza sanitaria primaria
Acqua potabile e strutture igieniche elementari (WASH - Water for people)
Assistenza sanitaria primaria
Salute sessuale e riproduttiva (salute madre e bambino e pianificazione familiare incluse)
SALUTE
SALUTE
WATER AND SANITATION
POPULATION POLICIES PROGRAMMES AND REPRODUCTIVE HEALTH
Politica sanitaria e gestione amministrativa
Infrastruttura per i servizi sanitari di base
Infrastruttura per i servizi sanitari di base
Approvvigionamento di acqua potabile e strutture igieniche elementari
Sanità riproduttiva

01.02.2013 - 30.06.2018


CHF 9'970'000



Swiss Malaria Group

01.01.2020 - 31.12.2025

Founded in 2007 as an informal network, the Swiss Malaria Group (SMG) has undergone organisational development leading to a formalized multi-stakeholder group with a strategic focus on raising awareness about malaria and the comparative advantage of Switzerland to defeat the disease. Organised as an association, with an Executive Secretariat hosted by Medicus Mundi Switzerland, the 15 organisations help accelerating malaria elimination, through innovative control measures, knowledge and financial flows.


Sexual and Reproductive Health and Rights and HIV in prisons

01.10.2018 - 31.07.2024

Prisoners are a high-risk group when it comes to HIV and other communicable diseases. Nonetheless, little attention has been paid so far to address the need for HIV and AIDS and other health services in prisons. The project will improve HIV and health services for prisoners, including young women and men in seven countries of Southern Africa. At regional level, it will address policy issues that are adversely affecting the prison conditions and the rights of prisoners in the context of health and nutrition.


Medical Education Reforms in Kyrgyzstan

01.05.2017 - 30.04.2021

Although health sector reforms have prioritised family medicine, the medical education system continues to prepare narrow specialists, leading to a shortage of family doctors mainly in rural areas. The Ministry of Health initiated the medical education reforms with focus on family doctors specialty at pregraduate level and compulsory postgraduate clinical practice in the regions. Phase II of the project will finalize the medical education reform implementation process with focus on postgraduate and continuous medical education.


Safeguard Young People (SYP) – Sexual and Reproductive Health and Rights (SRHR)

01.02.2017 - 31.12.2019

The UNFPA Safeguard Young People programme (SYP) will contribute to the reduction of HIV infections and improved sexual and reproductive health and rights status of young women and men aged 10 to 24 in eight Southern African countries: Zambia, Swaziland, Malawi, Zimbabwe, South Africa, Namibia, Botswana, Lesotho. UNFPA will scale up SRHR/HIV prevention models and youth friendly health services (YFHS) in order to equip young people with knowledge, skills and values to protect themselves and capacitate member states to improve the legislative environment to address young people’s health issues.

Oggetto 1 – 12 di 77