Ungheria – Paese partner del contributo svizzero all’allargamento

Il contributo svizzero per l'Ungheria ammonta a 131 milioni di franchi svizzeri. Entro il 2017 in Ungheria sono realizzati 39 progetti volti a ridurre le disparità sociali ed economiche. Il 40 per cento circa dei mezzi è investito in regioni strutturalmente deboli dell’Ungheria orientale e settentrionale. La realizzazione dei progetti è accompagnata a Budapest dall’Ufficio svizzero per la realizzazione del contributo all'allargamento che è in stretto contatto con il Servizio nazionale di coordinamento presso l'ufficio del primo ministro.

Hungary_Landersite

Progetti in Ungheria

Con il contributo all’allargamento la Svizzera sostiene 39 progetti in Ungheria

Notizie attuali relative ai progetti

Novità, punti salienti e informazioni sui progetti in Ungheria

Risultati in Ungheria

Con il contributo all’allargamento la Svizzera crea posti di lavoro tramite la partecipazione a un fondo di capitale di rischio, amplia il sistema di approvvigionamento idrico e migliora la protezione contro le inondazioni.

Accordo-quadro con l'Ungheria

La Svizzera ha concluso con l’Ungheria un accordo quadro bilaterale nell’ambito del quale decide, in accordo con l’Ungheria e a prescindere dall’UE, quali progetti sostenere.

Regioni prioritarie

Il contributo all’allargamento prevede oltre a una focalizzazione tematica, anche una focalizzazione geografica. Priorità hanno i territori nelle regioni dell’«Ungheria del Nord» e della«Grande Pianura Settentrionale». Con un prodotto interno lordo di circa il 42% della media dei 27 Paesi UE, tali regioni presentano gli indicatori di sviluppo più bassi dell’Ungheria. Circa il 40% del contributo all’allargamento sarà devoluto direttamente o indirettamente a tali regioni.