Rafforzare la sicurezza sociale

Infermiera al reparto maternità in Lituania
Negli ospedali lituani la Svizzera promuove il perfezionamento professionale del personale sanitario e la modernizzazione delle infrastrutture ospedaliere ormai obsolete. © DSC

Con circa 180 milioni CHF la Svizzera finanzia un ampio ventaglio di misure per promuovere la sicurezza sociale nei Paesi partner, che riguardano soprattutto anziani, giovani e malati.

I progetti si concentrano sui seguenti ambiti e obiettivi: servizi sanitari di base, modernizzazione degli ospedali, prevenzione, assistenza sociale per determinate categorie di persone, facilitazione dell’accesso alle scuole nelle zone rurali e miglioramento dei servizi di pronto soccorso. La Svizzera contribuisce con il proprio know-how: in quattro comuni bulgari, ad esempio, è stato introdotto un servizio di cura e assistenza a domicilio ispirato al modello Spitex.

Risultati