Valutare le proprie competenze e imparare a conoscere il mondo del lavoro rumeno

Progetto concluso
A un evento informativo sull’orientamento professionale, un giovane presenta il mestiere del parrucchiere.
Studenti partecipano a una manifestazione informativa sull’orientamento professionale a Brasov. © DSC

Il progetto "Job Orientation Training in Businesses and Schools (JOBS)" integra il sistema scolastico in quello del mercato del lavoro. Il progetto prepara gli allievi dell'ultimo anno del liceo classico e i giovani del primo anno delle scuole medie tecniche a valutare al meglio le proprie competenze e al primo contatto con il mondo del lavoro. Gli allievi approfondiscono le informazioni sulle varie opportunità professionali e hanno quindi maggiori chance di scegliere un percorso di formazione adeguato.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Romania
Favorire la crescita economica e migliorare le condizioni di lavoro
VocationalTraining
Sviluppo regionale e occupazione
01.07.2012 - 30.06.2019
CHF 2'116'280

Come nel resto del mondo, anche in Romania si osserva una crescente tendenza allo studio universitario che, insieme alle conseguenze della transizione economica e politica, ha portato a una penuria di figure professionali qualificate sul mercato del lavoro. Il progetto JOBS ha lo scopo di contrastare questa tendenza. Il Ministero della pubblica istruzione rumeno e il Centro per i progetti internazionali di formazione dell'Alta scuola pedagogica di Zurigo hanno sviluppato, con il sostegno dell'Università di Bucarest, una strategia didattica volta a rispondere alle esigenze dell'economia di questo nuovo membro dell'UE e alle aspirazioni professionali e umane dei giovani. Per permettere che l'economia continui a crescere e possa in futuro essere competitiva sul mercato europeo, oltre a una generazione di accademici la Romania ha bisogno innanzitutto di operai ed esperti specializzati.

Un trait d'union tra le capacità individuali e il mondo del lavoro

L'innovativo progetto di formazione JOBS integra le esigenze del mercato del lavoro nei piani di studio della scuola dell'obbligo come elemento didattico interdisciplinare. Questo approccio garantisce che tutti gli allievi, durante l'istruzione obbligatoria, abbiano un contatto autonomo con il mercato del lavoro, costruendo un legame tra il mercato del lavoro e l'istruzione formale. Materiale ausiliario sviluppato appositamente e un approccio didattico innovativo hanno lo scopo di fornire una visione realistica del mondo del lavoro nei settori di cui si occupano le scuole coinvolte.

Organizzare in autonomia giornate di prova e raccogliere informazioni

Nell'ambito delle lezioni JOBS, gli allievi reperiscono in autonomia le offerte professionali nella loro zona e contattano le aziende con cui organizzare, realizzare e valutare giornate di prova in piccoli gruppi di due allievi. Le aziende vengono a loro volta informate sul progetto JOBS, al fine di costituire progressivamente una rete locale tra il mondo del lavoro e la scuola. I responsabili regionali seguono ed espandono questa «rete commerciale», invitano con regolarità gli interessati, creano occasioni d'incontro e organizzano manifestazioni.
I docenti frequentano inoltre uno specifico programma di formazione che consente loro di accompagnare i ragazzi nell'analisi dei punti forti e delle debolezze personali e di approfondire la tematica a livello didattico e di contenuti.

JOBS come trait d'union fondamentale

Grazie a un'intensa collaborazione con il Ministero della pubblica istruzione, il progetto di Braşov sarà esteso ad altre regioni del Paese. Nei prossimi anni, uno studio di ricerca parallelo mostrerà gli effetti del progetto. Già oggi i docenti affermano di notare cambiamenti nella didattica e un aumento della consapevolezza da parte degli allievi.
JOBS ha il potenziale per evidenziare in modo esemplare e colmare il vuoto a livello europeo tra l'universo troppo isolato della formazione obbligatoria e un mondo del lavoro in continuo mutamento. Il progetto costituisce la preparazione e l'integrazione ideale al pluriennale impegno della Svizzera nella trasmissione del sistema di formazione professionale duale. Altri Paesi della regione hanno già espresso il proprio interesse e osservano con attenzione gli sviluppi del progetto JOBS in Romania.