Dove devo depositare la mia domanda di visto Schengen?

Mon domicile Ma demande de visa doit être déposée auprès de
la Croazia vedi accordi di rappresentanza di seguito

Accordi di rappresentanza

Quando uno Stato non possiede una propria sezione dei visti in un paese o in una regione. Può farsi rappresentare nell’ambito del visto Schengen da un altro Stato-membro Schengen. Per questo un accordo di rappresentanza è concluso tra i due Stati interessati.

L’accordo di rappresentanza permette così alla rappresentanza che la rappresenta di trattare le domande di visto Schengen nella sua propria competenza senza consultare l’altro Stato rappresentato.

Paese / Regione Stato Schengen che rappresenta la Svizzera La mia domanda di visto deve essere depositata presso
la Croazia L‘Austria Ambasciata d'Austria a Zagabria

Ingresso per i cittadini non croati che vivono in Croazia:

Le domande di visto per un soggiorno fino a 3 mesi (soggiorno di breve durata, visto Schengen, tipo  C: turismo, visita, incontro d'affari, cure mediche, soggiorni di studio inferiore ai 3 mesi di durata) devono essere presentate presso l'Ambasciata austriaca a Zagabria che rappresenta la Svizzera per quel che riguarda gli affari di visti a livello locale nelle categorie elencate sopra:

Botschaft der Republik Österreich
Radnicka cesta 80/IX
HR-10000 Zagreb / Kroatien
E-Mail: agram-ob@bmeia.gv.at
Internet: www.aussenministerium.at/zagreb
Telefon:+385 (1) 48 81 050
Fax: + 385 (1) 48 34 461

Attenzione:
Le persone residenti in Croazia, che intendono soggiornare per più di 3 mesi in Svizzera (studi, dimora, ricongiungimento familiare o il matrimonio in Svizzera con successivo trasferimento della residenza - visto categoria D) o che intendono prendere un’occupazione (compresi autisti e giornalisti), così come per motivi di cure mediche (anche per soggiorni inferiori a 3 mesi), devono fare la richiesta presso il Centro Consolare regionale svizzero a Vienna.  Le domande di visto per titolari di passaporti diplomatici, passaporti di servizio e passaporti speciali, che non sono cittadini del paese in cui ci sono le autorità rappresentative austriache competenti, devono essere presentate direttamente al Centro Regionale consolare di Vienna per l'elaborazione.