Relazioni bilaterali Svizzera–Ecuador

Le relazioni tra la Svizzera e l’Ecuador sono buone, ma non molto intense. Il programma svizzero di aiuto allo sviluppo si è concluso alla fine del 2010.

Priorità delle relazioni diplomatiche

Le relazioni politiche tra la Svizzera e l’Ecuador sono buone ma non particolarmente intense. L’ultimo incontro ministeriale risale a settembre 2017, quando il consigliere federale Johann Schneider-Ammann ha ricevuto a Berna il ministro del commercio estero Pablo Campana in visita ufficiale.

La Svizzera e l’Ecuador hanno concluso accordi nel settore della doppia imposizione, del traffico aereo e dell’assistenza giudiziaria.

Banca dati dei trattati internazionali

Governo ecuadoriano, ufficiale (es)

Cooperazione economica

Gli scambi commerciali con l’Ecuador sono relativamente modesti. Nel 2017 la Svizzera ha importato merci dall’Ecuador per un valore di 71 milioni CHF (principalmente prodotti agricoli, pietre e metalli preziosi). Nello stesso anno le esportazioni svizzere verso l’Ecuador hanno toccato i 124 milioni CHF. La Svizzera esporta soprattutto prodotti farmaceutici, prodotti chimici e macchinari.

Nel 2016 gli investimenti diretti svizzeri in Ecuador hanno raggiunto i 310 milioni CHF. Le imprese svizzere attive in Ecuador davano lavoro a 5400 persone.

Sostegno commerciale, Switzerland Global Enterprise, SGE

Le svizzere e gli svizzeri in Ecuador

In base alla Statistica sugli Svizzeri all’estero, alla fine del 2017 in Ecuador risiedevano 1760 cittadini svizzeri

Storia delle relazioni bilaterali

La Svizzera e l’Ecuador sottoscrivono un accordo commerciale, d’amicizia e di domicilio in vigore dal 1888. La Svizzera ha aperto un consolato a Quito nel 1938 e una rappresentanza diplomatica è attiva dal 1963.

Dal 1969 al 2009 l’Ecuador è stato un Paese prioritario per la cooperazione svizzera allo sviluppo. Poiché l’Ecuador ha ormai raggiunto un livello di reddito medio, i programmi di riduzione della povertà si sono conclusi a fine 2010.

Ecuador, Dizionario storico della Svizzera

Documenti diplomatici Svizzeri, Dodis