Direzione del diritto internazionale pubblico

Il rispetto e la promozione del diritto internazionale pubblico hanno sempre occupato un posto di primo piano nella politica estera svizzera, contribuendo a renderla coerente e credibile. Come coscienza giuridica del Dipartimento DFAE e centro di competenza della Confederazione per il diritto internazionale, la Direzione del diritto internazionale pubblico (DDIP) si occupa delle questioni giuridiche concernenti le relazioni internazionali della Svizzera.

Obiettivi

  • difendere gli interessi della Svizzera e dei suoi espatriati in materia di diritto internazionale pubblico
  • fare in modo che le autorità svizzere interpretino e applichino correttamente il diritto internazionale pubblico sia in Svizzera sia all'estero
  • impegnarsi in favore del rispetto e dello sviluppo del diritto internazionale pubblico, in particolare nell'ambito delle Nazioni Unite (ONU)

 Campi di attività

  • partecipare ai negoziati, alla conclusione e all'applicazione dei trattati internazionali
  • impegnarsi per il rispetto dei diritti della Svizzera all'estero
  • sostenere e consigliare il responsabile del DFAE e il Consiglio federale sugli aspetti di diritto internazionale pubblico nella condotta della politica estera
  • sostenere le ambasciate svizzere all'estero e altri uffici dell'Amministrazione federale nelle questioni di diritto internazionale pubblico

Le norme internazionali si sviluppano in settori sempre più numerosi: polizia, giustizia, controlli doganali, protezione dell'ambiente o comunicazione. Questo ha condotto ad una significativa espansione del campo di attività della DDIP. DDIP fa parte anche l'Ufficio svizzero della navigazione marittima, la cui sede è a Basilea.

Giureconsulto

Il direttore della DDIP riveste anche la funzione di giureconsulto del DFAE e in questa veste consiglia il capo del Dipartimento su tutti gli aspetti di diritto internazionale pubblico. Dirige i negoziati e segue lo sviluppo e la codificazione del diritto internazionale pubblico, in particolare i lavori della Commissione del diritto internazionale e della 6a Commissione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite.