Ambasciata di Svizzera in Senegal

Misure d'entrata

Dall'8 febbraio 2021 sono previste nuove disposizioni speciali per l'ingresso in Svizzera:

Ordinanza sui provvedimenti per combattere il coronavirus COVID-19 nel settore del traffico internazionale viaggiatori (Stato 22.02.2021). L'elenco dei Paesi a rischio dell’UFSP regola le persone che devono mettersi in quarantena quando entrano in Svizzera.

Per l'ingresso aereo in Svizzera si applicano le seguenti disposizioni:

Modulo di entrata

Test negativo*

Per l'ingresso in Svizzera da uno Stato o regione con rischio elevato di contagio che figura nell'elenco UFSP dei Paesi a rischio, si applicano le seguenti disposizioni:

Modulo di entrata

Test negativo*

Quarantena

*Test COVID negativo prima della partenza del volo in Svizzera:

O un test PCR (analisi di biologia molecolare per SARS-CoV-2, eseguito non più di 72 ore prima della partenza), o un test rapido SARS-CoV-2 (eseguito non più di 24 ore prima della partenza).

Il DFAE non regola le eccezioni al requisito di un risultato negativo del test.

Il DFAE non ha l'autorità di dare istruzioni alle compagnie aeree.

Le stesse compagnie aeree decidono se i passeggeri debbano essere ammessi ai loro aerei.

*Test COVID negativo quando si entra in Svizzera:

Quando il test COVID negativo è stato effettuato più di 72 ore prima di entrare in Svizzera, le persone che entrano in Svizzera devono sottoporsi a proprie spese a un nuovo test all'arrivo in Svizzera.

Le esenzioni dall'obbligo di test e quarantena sono elencate nell'articolo 8 dell'ordinanza sulle misure COVID-19 nel settore del trasporto internazionale di passeggeri. Secondo le domande frequenti FAQ dell'Ufficio federale della sanità pubblica UFSP, tra le eccezioni vi sono anche persone di nazionalità svizzera o titolari di un permesso di soggiorno rilasciato dalla Svizzera che non hanno la possibilità di essere testate in tempo utile o senza sforzi sproporzionati. L'autodichiarazione "Nessuna opportunità di essere testati" è disponibile sul sito internet dell’UFSP nella scheda "Documenti", disponibile in tedesco e inglese.

Il DFAE non fornisce alcuna conferma per i certificati medici.

Il DFAE non traduce i risultati dei test COVID o i certificati medici.

Le rappresentanze svizzere all'estero non forniscono alcuna informazione sulle disposizioni di deroga all'obbligo del test e quarantena. Le persone interessate dovranno rivolgersi direttamente all'Ufficio federale della sanità pubblica UFSP.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito internet dell'UFSP e nelle sue domande frequenti FAQ.

Sospensione delle domande di visto

A causa della pandemia di Coronavirus (COVID -19) l'Ambasciata informa che da oggi le domande di visto sono sospese fino nuovo ordine.

È inoltre possibile di consultare le FAQ sul sito web del SEM (Segreteria di Stato per le migrazioni SEM):

www.sem.admin.ch

L'edificio dell'Ambasciata a Dakar
Ambasciata di Svizzera a Dakar © DFAE

Le attività dell’ambasciata in quanto rappresentanza ufficiale della Svizzera riguardano tutti i campi importanti per le relazioni diplomatiche tra i Governi dei due Paesi. L’ambasciata rappresenta gli interessi svizzeri in ambito politico, economico, finanziario, giuridico, scientifico nonché della formazione e della cultura.

Compiti dell’Ambasciata

Messaggio di benvenuto

Messaggio di benventuo dell’Ambasciatore

La Svizzera e il Senegal

Diplomazia e impegno svizzero nel settore dell'educazione, della cultura e dell'economia

Servizi

Rivolgetevi alla rappresentanza svizzera sul posto di documenti d'identità, pratiche di stato civile, notificazioni di partenza/arrivo, domande sulla naturalizzazione ecc.

Visti – Entrata e soggiorno in Svizzera

Informazioni riguardanti le condizioni d’entrata e di soggiorno in Svizzera, la procedura per inoltrare una domanda di visto d’entrata, il formulario di domanda di visto e le spese

Attualità

Notizie e eventi locali e internazionali

Informazioni più dettagliate possono essere trovate sulla pagina francese.