Commesse e contributi

Commesse e contributi

Con il presente documento, oltre a fornire le direttive per l’assegnazione di commesse e contributi, il DFAE informa sulle commesse programmate e assegnate nonché sui programmi di ONG che beneficiano di contributi.



Commesse

Attraverso commesse, il DFAE incarica esperti e organizzazioni di svolgere progetti o determinate attività per il DFAE. Le commesse e i singoli mandati di consulenza istituzionali sono messi a concorso conformemente alle disposizioni di legge e figurano sulle liste indicate delle commesse programmate e assegnate. Sono inoltre indicati i requisiti vigenti relativi alle commesse come pure informazioni e download utili per i mandatari.



Contributi

Tramite contributi mirati e in base a rigorose direttive, il DFAE sostiene organizzazioni nella realizzazione di progetti e attività, come ad esempio programmi che organizzazioni non governative svolgono sotto la propria responsabilità. In questo documento sono riportate le direttive vigenti per l’assegnazione di contributi e una lista dei contributi programmatici assegnati a ONG svizzere.

Informazioni e download per mandatari e beneficiari di contributi

Qui, i mandatari e i beneficiari di contributi troveranno informazioni utili e i documenti necessari riguardanti una commessa.

Modifica

La piattaforma informativa sulle commesse del DFAE, in particolare la rubrica «Commesse programmate», ha subito qualche modifica. Ora in questa rubrica troverete commesse di servizio di importo inferiore a CHF 230 000 per le quali avete la possibilità di presentare un’offerta entro una determinata scadenza. I professionisti qualificati che ritengono di adempiere ai criteri di idoneità descritti nel capitolato d’oneri allegato potranno inoltre depositare un’offerta concreta. Dopo la valutazione dell’offerta seguirà la comunicazione sulla sua avvenuta accettazione o meno. Per favorire una reale concorrenza, l’importo messo a budget per la commessa non sarà più indicato alla rubrica «Commesse programmate». Il valore del contratto continuerà però a figurare alla rubrica «Commesse assegnate».