Navigazione mercantile d’alto mare

Nave mercantile
Nave mercantile © Suisse-Atlantique S.A.

La navigazione mercantile d’alto mare sotto bandiera svizzera è gestita da aziende svizzere. L’autorità dello Stato di bandiera è l’Ufficio svizzero della navigazione marittima (USNM).

Le navi della flotta d’alto mare svizzera sono impiegate in tutti gli oceani. Appartengono ad aziende svizzere private e sono gestite da armatori svizzeri. In caso di crisi la Confederazione può utilizzare le navi mercantili per l’approvvigionamento del Paese.

Nell’ambito della navigazione mercantile d’alto mare l’USNM si occupa di:

  • disciplinare l’attuazione delle disposizioni nazionali e internazionali su navi battenti bandiera svizzera;
  • controllare la conformità delle navi, dei loro proprietari e degli armatori con le disposizioni nazionali e internazionali riguardanti la costruzione, la sicurezza, l’equipaggiamento e la protezione dell’ambiente nonché con le disposizioni concernenti il registro di commercio e il diritto del lavoro;
  • autorizzare e riconoscere società di classificazione, organizzazioni e fornitori di servizi nell’ambito del reclutamento;
  • rilasciare e aggiornare certificati, conferme di formazione e autorizzazioni riguardanti la navigazione marittima;
  • denunciare violazioni della legge registrate sulle navi svizzere e decidere in merito a ricorsi contro misure disciplinari;
  • preparare le ratifiche delle convenzioni internazionali sulla navigazione marittima e l’adesione della Svizzera a tali convenzioni;
  • rappresentare la Svizzera nelle organizzazioni internazionali rilevanti;
  • intervenire a livello di applicazione delle prescrizioni e delle misure tecniche e di politica commerciale prese all’estero in ambito marittimo;
  • sostenere le navi che battono bandiera svizzera nei contatti con le autorità di altri Stati.