Consolato generale di Svizzera a Rio de Janeiro

Consolato generale Rio de Janeiro
Consolato generale Rio de Janeiro © DFAE

Orari di apertura durante la pandemia del Corona-virus

I consolati generali della Svizzera a Rio de Janeiro e San Paolo sono chiusi per i servizi di sportello durante l'attuale fase pandemica.  Fino a nuovo avviso, chiediamo gentilmente ai nostri clienti di limitare le visite agli sportelli unicamente per le emergenze e di prendere un appuntamento in anticipo.

Visti

Il rilascio dei visti Schengen è sospeso fino a nuovo avviso. Per casi speciali, vi preghiamo di contattarci per programmare la loro presenza in anticipo.

Certificato di vita AVS

A causa dell'attuale situazione pandemica in Brasile, i certificati di vita possono ancora essere confermati dagli stessi assicurati con la loro firma (senza timbro ufficiale) fino a nuovo ordine. Gli assicurati sono pregati di allegare al certificato una copia del loro passaporto o carta d'identità valida e una conferma di un testimone. La conferma del testimone può essere formulata come segue:

Io, ............................ (Nome/Cognome del testimone), certifica che il signor /la signora .............................. (Nome/Cognome dell'assicurato) è vivo. 

Indirizzo completo del testimone: .................................

Data: .......................................

Firma: .................................

I certificati di vita possono essere inviati alla Cassa svizzera di compensazione sotto forma di PDF per e-mail (sedmaster@zas.admin.ch) o in originale per posta normale. Le richieste di proroga possono essere fatte anche per e-mail o, in casi urgenti, per telefono al numero +41 58 461 91 11.

Entrata in Svizzera

I cittadini svizzeri, cittadini dell'Unione Europea / EFTA e le persone in possesso di un permesso di soggiorno svizzero valido possono entrare nel Paese. 

I cittadini brasiliani non possono entrare in Svizzera fino a nuovo avviso.

Esistono eccezioni per i casi di difficoltà estremamente urgenti e per qualche familiari di cittadini svizzeri o stranieri residenti in Svizzera. Entrata > Quando sussiste una situazione di assoluta necessità (caso di rigore)?

Gli adulti e i bambini a partire da 12 anni provenienti dal Brasile devono presentare un test PCR negativo (effettuato nelle ultime 72 ore prima dell'entrata in Svizzera) o un test rapido dell'antigene (non più anziano di 24 ore al momento della partenza) ed entrare in un periodo di quarantena di 10 giorni (Coronavirus: entrata in Svizzera). Se avete solo un test rapido, dovete fare un test dopo essere entrati in Svizzera. Ci sono le seguenti eccezioni a un test negativo all'ingresso:

  • Persone che per ragioni mediche non possono avere un tampone nasofaringeo necessario per un test Sars-CoV-2. Questo deve essere confermato da un certificato medico.
  • Le persone che hanno la cittadinanza svizzera o un permesso di soggiorno rilasciato dalla Svizzera e non hanno la possibilità di sottoporsi al test Sars-CoV-2 entro un termine ragionevole o a spese ragionevoli; la mancanza di possibilità deve essere confermata da un'autodichiarazione (modulo multilingue l'UFSP).
  • Persone che sono state infettate dalla Sars-CoV-2 negli ultimi tre mesi prima di entrare in Svizzera e sono considerate guarite. Questo deve essere confermato da un certificato medico.

Le rappresentanze straniere non rilasciano lasciapassare o conferme per i viaggiatori aerei senza un test PCR, anche se le compagnie aeree dovrebbero richiederlo in relazione ai certificati medici o ai test PCR mancanti. Il DFAE non ha l'autorità di dare istruzioni alle compagnie aeree su questioni relative all'ammissione dei passeggeri nell'aereo.

Si prega di notare che la compagnia aerea effettua l'imbarco a propria discrezione. Le consigliamo quindi di contattare la compagnia aerea per verificare i requisiti per l'imbarco. Raccomandiamo anche di usare voli diretti quando possibile.

I viaggiatori (tranne i passeggeri in transito) devono inserire i loro dati online prima di entrare in Svizzera. Il modulo elettronico necessario è disponibile su: Modulo di entrata elettronico (UFSP)

Importanti informazioni sui requisiti per l'iscrizione e casi eccezionali sono disponibili sul sito web della Segreteria di Stato per la migrazione (SEM) e sul sito dell´Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Transito attraverso la Svizzera

Quanto segue si applica al transito attraverso la Svizzera:

Transito Brasile > Svizzera > Stato Schengen

Per i brasiliani con un permesso di soggiorno o un visto nazionale D dello Stato di destinazione nello spazio Schengen, il transito attraverso la Svizzera è possibile in linea di principio. Tuttavia, l'ingresso in Svizzera in partenza dal Brasile, per un viaggio successivo in un altro Stato Schengen per un breve soggiorno non è possibile.

Transito Brasile > Svizzera > paese terzo fuori Schengen

Il transito aeroportuale internazionale è possibile all'aeroporto di Zurigo, a condizione che sia garantito l'ingresso alla destinazione finale. I passeggeri in transito non possono lasciare la zona di transito internazionale. 

In caso di transito in Svizzera, si prega di osservare le norme di ingresso del paese di destinazione, che possono cambiare regolarmente. I passeggeri in transito non hanno bisogno di un test PCR negativo in Svizzera, ma questo è spesso richiesto nel paese di destinazione. La compagnia aerea SWISS offre il seguente link alle norme di ingresso attuali per il vostro viaggio individuale (senza garanzia): SWISS Travel Regulations

Entrata per il Brasile

L'ingresso è possibile in aereo attraverso gli aeroporti di Guarulhos e Viracopos, a San Paolo, Galeão, a Rio de Janeiro e Juscelino Kubitschek, a Brasilia. 

Tuttavia, a partire dal 30 dicembre, i brasiliani e gli stranieri che viaggiano in Brasile in aereo devono presentare la compagnia aerea prima dell'imbarco (Diário Oficial da União):
I - Documento che prova che è stato eseguito un test di laboratorio (RT-PCR) per lo screening dell'infezione da SARS-CoV-2, con un risultato negativo/non reattivo, eseguito 72 ore prima dell'imbarco; il documento deve essere presentato in portoghese, spagnolo o inglese.
II - Dichiarazione sanitaria del viaggiatore (VDS) compilata (stampata o digitale) con l'accordo sulle misure sanitarie che devono essere rispettate durante il periodo nel paese.

I servizi forniti dalle unità della Polizia Federale in relazione al servizio di regolarizzazione degli immigrati saranno limitati a situazioni ritenute estremamente necessarie (Polícia Federal). Per i turisti, tra il 16 marzo 2020 e il 3 novembre 2020, i giorni trascorsi in Brasile non sono conteggiati legalmente.

Si prega di informarsi presso le rappresentanze brasiliane, ad esempio presso l'ambasciata brasiliana in Svizzera.

Informazioni sulla salute

Per tutte le informazioni relative al Coronavirus (COVID-19), consultare le direttive delle autorità locali Ministero della sanità e le raccomandazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità OMS.

In Svizzera, l'Ufficio federale della sanità pubblica UFSP informa la popolazione e pubblica raccomandazioni ai viaggiatori. Il Dipartimento federale degli affari esteri aggiorna regolarmente i suoi consigli di viaggio.

Informazione sulla salute

Per tutte le informazioni relative al Coronavirus (COVID-19), consultare le direttive delle autorità locali Ministero della sanità e le raccomandazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità OMS.

In Svizzera, l'Ufficio federale della sanità pubblica UFSP informa la popolazione e pubblica raccomandazioni ai viaggiatori. Il Dipartimento federale degli affari esteri aggiorna regolarmente i suoi consigli di viaggio.

Travel Admin App

Il Consiglio Federale racommanda di evitare, se possibile, viaggi all´estero non urgenti. I turisti svizzeri all´estero devono registrarsi  alla "Travel Admin App" del DFAE. Questa registrazione sulla "Travel Admin App" consente al DFAE di contattare le persone interessate e di fornire loro informazioni.

La preghiamo di annullare l'iscrizione sull’applicazione Travel Admin quando arrivate in Svizzera.

Travel Admin App

Passaporto e carta d'identità

Volete rinnovare il passaporto svizzero? Oppure si tratta del vostro primo passaporto svizzero? Qui troverete tutte le informazioni utili.

Visti – Entrata e soggiorno in Svizzera

A partire da un soggiorno di 90 giorni i cittadini brasiliani hanno bisogno di un visto nazionale D. Qui si trovano tutte le informazioni utili per la presentazione della richiesta, per esempio i documenti da allegare, richiesta di appuntamento, spese amministrative.

Servizi

Rivolgetevi alla rappresentanza svizzera sul posto di documenti d'identità, pratiche di stato civile, notificazioni di partenza/arrivo, domande sulla naturalizzazione ecc.

Swiss Business Hub Brazil

Il Swiss Business Hub Brazil supporta piccole e medie imprese della Svizzera e del Principato del Liechtenstein in Brasile e ditte brasiliane in Svizzera.

Informazioni più dettagliate possono essere trovate sulla pagina portoghese.