Rapporto nazionale all’ONU

La Svizzera partecipa al monitoraggio e alle attività internazionali di rendiconto per attuare l’Agenda 2030. A metà legislatura, il Consiglio federale elabora un rapporto nazionale da presentare all’ONU. Il primo rapporto è stato presentato nel 2018 nel quadro del Forum politico di alto livello dell’ONU.

Nella grande aula dell’assemblea generale delle Nazioni Unite a New York gli alti funzionari degli Stati membri dell’ONU applaudono l’approvazione dell’Agenda 2030.
Con l’approvazione dell’Agenda 2030 gli Stati membri delle Nazioni Unite si impegnano a valutare regolarmente i progressi nell’implementazione. © UN Photo/Cia Pak

Il rapporto si basa su un’analisi completa e partecipativa della situazione, commissionata dalla Confederazione, e ne riassume le principali conclusioni.

Il punto della situazione fornisce una panoramica sullo stato di attuazione attuale dell’Agenda 2030 in Svizzera e sul contributo del nostro Paese per l’attuazione globale. Inoltre, illustra anche quali sono le sfide e le opportunità fondamentali per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. Oltre all’analisi della Confederazione, il rapporto presenta anche il punto di vista degli attori non statali dell’economia, della società civile e della ricerca scientifica.