Biodiversità

Grazie alla varietà dei suo paesaggi e ai suoi contrasti climatici, la Svizzera presenta una ricca biodiversità. Questo patrimonio naturale viene protetto a livello statale per garantirne la conservazione.

Valle fluviale
Parco nazionale svizzero. © Svizzera Turismo

La Svizzera ospita 50’000 specie vegetali, fungine e animali, di cui 3700 comprese nelle liste rosse delle specie minacciate, scomparse o estinte. Questa ricchezza è da ricondurre alla diversità climatica e geografica del Paese. La maggiore varietà di specie si trova nelle regioni alpine e nelle aree boschive. 

Andamento della biodiversità 

Nel corso dei secoli la biodiversità svizzera ha registrato forti oscillazioni. Il suo picco massimo è stato raggiunto probabilmente nella seconda metà del XIX secolo. L’aumento del numero delle specie è dovuto all’arrivo di specie provenienti da altre aree di diffusione che provocano l’uniformizzazione e la banalizzazione degli habitat. Malgrado tutte le misure di protezione, la biodiversità svizzera è minacciata e la sua conservazione a lungo termine non è assicurata. 

Lotta a favore della biodiversità in Svizzera 

La Svizzera è uno dei primo Paesi al mondo a impegnarsi a favore della propria diversità biologica. Specialisti vengono incaricati di redigere inventari periodici degli animali e dei vegetali in tutte le regioni del Paese. Inoltre nel 2012 il Governo ha elaborato una strategia per la protezione e la promozione della biodiversità. 

La Svizzera ha sottoscritto la Convenzione delle Nazioni Unite sulla diversità biologica del 1992, un accordo internazionale che mira a invertire la tendenza verso la riduzione delle specie animali, vegetali e di altri organismi. 

Parchi nazionali 

La Svizzera conta 16 parchi nazionali in cui fauna e flora possono crescere spontaneamente. Il più antico è il Parco Nazionale Svizzero, creato nei Grigioni nel 1914. In base alla legge sulla protezione della natura e del paesaggio, dal 2008 è possibile creare nuovi parchi. Da allora sono stati realizzati progetti in tutte le regioni del Paese.