Nascita

Nascita all'estero

Una nascita avvenuta all’estero dev’essere iscritta nel registro svizzero dello stato civile (registro Infostar). In questa pagina  trovate l’elenco dei documenti da consegnare alla rappresentanza svizzera competente per il Paese in cui è nato il figlio.

Per questa notifica non sono percepiti emolumenti.

Da genitori sposati

Per trascrivere la nascita di un/a bambino/a nei registri di stato civile svizzeri così come in quelli della rappresentanza, inviare alla rappresentanza competente:

  • una copia integrale dell’atto di nascita del/la bambino/a (con il timbro ufficiale del comune in originale)

Da genitori non sposati (al momento della nascita)

Per trascrivere la nascita di un/a bambino/a nei registri di stato civile svizzeri così come in quelli della rappresentanza, inviare alla rappresentanza competente:

  • una copia integrale dell’atto di nascita del/la bambino/a (con il timbro ufficiale del comune in originale)

    Documenti del padre o della madre non svizzero/a:
  • una copia integrale dell’atto di nascita con tutti le annotazioni marginali (con il timbro ufficiale del comune in originale)
  • Certificato cumulativo o contestuale comprendente residenza, cittadinanza e stato civile
  • Copia del passaporto italiano o della carta d’identità italiana
  • Se divorziato/a: sentenza di divorzio (o d’annullamento) autenticata dal tribunale + copia integrale dell’atto di matrimonio con annotazione del divorzio
  • Se vedovo/a: atto di morte su modulo internazionale CIEC del coniuge deceduto

Notifica della nascita di un figlio.

Sportello online

L’acquisto della nazionalità svizzera è definito da determinati principi. È considerato svizzero dalla nascita (LCit; RS 141.0):

  • il figlio di genitori uniti in matrimonio, dei quali uno almeno è cittadino svizzero
  • il figlio di una cittadina svizzera non coniugata con il padre
  • con la costituzione del rapporto di filiazione nei confronti del padre, il minorenne straniero (nato dopo il 1° gennaio 2006) figlio di padre svizzero non coniugato con la madre straniera acquista la cittadinanza svizzera come se l’acquisto della cittadinanza fosse avvenuto con la nascita

Nascita in Svizzera

Se la nascita è avvenuta in Svizzera, al fine di garantire l’aggiornamento del registro degli Svizzeri all’estero, i genitori iscritti presso una rappresentanza svizzera sono tenuti a notificare alla rispettiva rappresentanza la nascita del loro figlio, mediante la consegna del seguente atto (in forma cartacea o elettronica):

  • fotocopia dell’atto di nascita del neonato svizzero o del certificato di famiglia svizzero

Per questa notifica non sono percepiti emolumenti.

Documenti di identità svizzeri e soggiorno all’estero

Un documento d’identità svizzero ordinario può essere rilasciato solamente dopo che la nascita del figlio è stata iscritta nel registro svizzero dello stato civile, rispettivamente che la cittadinanza svizzera del figlio può essere confermata. In caso d’emergenza, vogliate contattare la rappresentanza svizzera competente.

Passaporto e carta d’identità

Per le autorizzazioni di soggiorno all’estero del figlio, vogliate contattare l'autorità straniera competente.

Permesso d’entrata e di soggiorno in Svizzera per i figli stranieri (ricongiungimento familiare)

Per i figli stranieri che raggiungono i loro genitori domiciliati in Svizzera, vogliate riferirvi alle notizie che figurano sul sito web seguente:

Visto nazionale per un soggiorno superiore ai 90 giorni

Gli atti di stato civile devono essere richiesti presso gli uffici dello stato civile del comune, dove gli eventi hanno avuto luogo; le sentenze di divorzio presso gli uffici dei tribunali civili competenti. Gli atti sono da presentare alla rappresentanza svizzera in originale.

Dopo la scadenza di sei mesi dalla data del rilascio tutti questi atti non sono più validi.

I documenti richiesti non saranno restituiti bensì depositati presso il Registro dello stato civile svizzero competente.

Se il padre/la madre o il coniuge o il partner non è Italiano, si prega di mettersi in contatto con la rappresentanza competente per ottenere la lista degli atti da presentare.