Promozione economica e delle esportazioni

Nell’ambito della promozione delle esportazioni e della protezione degli investimenti, la Confederazione sostiene le imprese svizzere in Svizzera e all’estero.

Il DFAE e il Segretariato di Stato dell’economia (SECO), in collaborazione con le rappresentanze svizzere all’estero, mettono a disposizione un’ampia offerta di prestazioni di servizio. Negli ultimi anni, tale offerta è stata rafforzata ed estesa alle piccole e media imprese (PMI).

Promozione delle esportazioni e della piazza economica, tutela degli interessi

 Le circa 150 rappresentanze, tra ambasciate e consolati generali, offrono alle imprese svizzere e del Liechtenstein i seguenti servizi

  • informazioni e consulenze standardizzate
  • organizzazione per partecipazione a fiere
  • agevolazione di contatti e sostegno per accedere alle autorità ufficiali estere
  • tutela degli interessi di imprese svizzere
  • interventi presso le autorità

Sui mercati tradizionali particolarmente importanti e ambiti, in collaborazione con la Confederazione, gestisce punti di sostegno all’esportazione «Switzerland Global Enterprise» con un’offerta di prestazioni di servizio molto vasta. Questi «Swiss Business Hubs» sono al momento presenti in Austria, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Hong Kong, India, Italia, Polonia, Repubblica di Corea, Russia, Spagna, Turchia, Sudafrica e USA nonché a Dubai per gli Stati del Consiglio di cooperazione del Golfo GCC e a Singapore per i Paesi dell’Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (ASEAN).

L’offerta degli Swiss Business Hubs comprende

  • informazione
  • consulenza
  • contatti con partner commerciali
  • marketing
  • promozione della piazza economica

Gli Swiss Business Hubs sono incorporati nella rete ufficiale delle rappresentanze del DFAE.

L’obiettivo principale della promozione delle esportazioni è l’abolizione di ostacoli. Essa agevola pure l’accesso a tutti i mercati stranieri attraverso l’allestimento di contatti e una consulenza competente per le imprese svizzere d’esportazione interessate, in particolare per le PMI.

Protezione degli investimenti

Attualmente, anche le PMI svizzere effettuano crescenti investimenti all’estero. Per l’economia svizzera una protezione degli investimenti completa è di estrema importanza. Finora, la Svizzera ha concluso oltre 120 accordi di protezione degli investimenti con paesi di Africa, America latina, Asia ed Europa. Tali accordi regolano

  • la gestione degli investimenti all’estero da parte dello Stato ospitante
  • la transazione di utili d’investimento e di altri pagamenti
  • il risarcimento in caso di espropriazione
  • la soluzione di controversie

Con questi accordi la Svizzera vuole mgliorare la posizione giuridica degli investitori e introdurre un clima favorevole per gli investimenti di capitali, colmando così le lacune al di fuori dello spazio dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE). Le ambasciate svizzere partecipano attivamente alle trattative per questi accordi.